Menu
RSS
PROFONDO CORDOGLIO PER LA PERDITA DEL SOCIO AGOSTINO DEFFENU DELLA SEZIONE ANPANA DI SASSARI

PROFONDO CORDOGLIO PER LA PERDITA DEL SOCIO AGOSTINO DEFFENU…

L’ANPANA tutta, il CDN e il Presidente Nazionale, si...

COLLABORAZIONE TRA ANPANA E LIPU PER IL NUOVO VOLO DEL GABBIANO

COLLABORAZIONE TRA ANPANA E LIPU PER IL NUOVO VOLO DEL GABBI…

UNA STORIA A LIETO FINE E LO SPIRITO CHE CI PIACE!  Vi rico...

LA LIBERAZIONE DI MISS ESPINOSA

LA LIBERAZIONE DI MISS ESPINOSA

Miss Espinosa era arrivata più di un anno fa al CENTRO R...

UN ANNO NUOVO.....FELICE PER TUTTI !

UN ANNO NUOVO.....FELICE PER TUTTI !

La cattiva abitudine dei botti di Capodanno per mo...

Il topo, la civetta, l'abuso dell'uomo e gli occhi della vita.

Il topo, la civetta, l'abuso dell'uomo e gli occhi della vit…

  Questa è una storia triste. Una storia di trappole f...

[ANPANA BARI ONLUS] UN’ ESTATE BOLLENTE ! 2 DENUNCE PER ABBANDONO E MALTRATTAMENTO DI CANI

[ANPANA BARI ONLUS] UN’ ESTATE BOLLENTE ! 2 DENUNCE PER ABBA…

Per tutta l'estate è continuata senza interruzione l...

L'AGNELLINO CHE TROVO' LA SALVEZZA LA NOTTE DI NATALE GRAZIE A UNA VOLONTARIA DI ANPANA NOVARA

L'AGNELLINO CHE TROVO' LA SALVEZZA LA NOTTE DI NATALE GRAZIE…

A DARNE LA LIETA NOTIZIA IL VICE PRESIDENTE NAZIONALE EMANUE...

CANI E PRIMAVERA: ATTENZIONE ALLA PROCESSIONARIA!

CANI E PRIMAVERA: ATTENZIONE ALLA PROCESSIONARIA!

"Dal mese di marzo fino a maggio è necessario porre massim...

Ordinanza del Tribunale di Roma R.G. nr. 12595/2016

Ordinanza del Tribunale di Roma R.G. nr. 12595/2016

IN ALLEGATO ORDINANZA COLLEGIALE DEL TRIBUNALE DI ROMA R.G...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA SUI COOKIE

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali  dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

Visita AboutCookies.org per ulteriori informazioni sui cookie e su come influenzano la tua esperienza di navigazione.

I tipi di cookie che utilizziamo

Cookie indispensabili

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche, come ad esempio accedere alle varie aree protette del sito. Senza questi cookie alcuni servizi necessari, come la compilazione di un form per un concorso, non possono essere fruiti.

Performance cookie

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ad esempio, quali sono le pagine più visitare, se si ricevono messaggi di errore da pagine web. Questi cookie non raccolgono informazioni che identificano un visitatore. Tutte le informazioni raccolte tramite cookie sono  aggregate e quindi anonime. Vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento di un sito web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Cookie di funzionalità

I cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come il nome, la lingua o la regione di provenienza) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate. Questi cookie possono essere utilizzati anche per ricordare le modifiche apportate alla dimensione del testo, font ed altre parti di pagine web che è possibile personalizzare. Essi possono anche essere utilizzati per fornire servizi che hai chiesto come guardare un video o i commenti su un blog. Le informazioni raccolte da questi tipi di cookie possono essere rese anonime e non in grado di monitorare la vostra attività di navigazione su altri siti web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Come gestire i cookie sul tuo PC

Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito,

Google Chrome
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e selezionare Opzioni
2. Fai clic sulla scheda 'Roba da smanettoni' , individua la sezione 'Privacy', e seleziona il pulsante "Impostazioni contenuto"
3. Ora seleziona 'Consenti dati locali da impostare'

Microsoft Internet Explorer 6.0, 7.0, 8.0, 9.0
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona 'Opzioni Internet', quindi fai clic sulla scheda 'Privacy'
2. Per attivare i cookie nel tuo browser, assicurati che il livello di privacy è impostato su Medio o al di sotto,
3. Impostando il livello di privacy sopra il Medio disattiverai l’utilizzo dei cookies.

Mozilla Firefox
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Opzioni”
2. Quindi seleziona l'icona Privacy
3. Fai clic su Cookie, quindi seleziona 'permetto ai siti l’utilizzo dei cookie'

Safari
1. Fai clic sull'icona Cog nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Protezione', seleziona l'opzione che dice 'Blocco di terze parti e di cookie per la pubblicità'
3. Fai clic su 'Salva'

Come gestire i cookie su Mac
Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito:

Microsoft Internet Explorer 5.0 su OSX
1. Fai clic su 'Esplora' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l’opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare "Cookie" nella sezione File Ricezione
3. Seleziona l'opzione 'Non chiedere'

Safari su OSX
1. Fai clic su 'Safari' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Sicurezza' e poi 'Accetta i cookie'
3. Seleziona “Solo dal sito”

Mozilla e Netscape su OSX
1. Fai clic su 'Mozilla' o 'Netscape' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare i cookie sotto 'Privacy e sicurezza'
3. Seleziona 'Abilita i cookie solo per il sito di origine'

Opera
1. Fai clic su 'Menu' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona "Impostazioni"
2. Quindi seleziona "Preferenze", seleziona la scheda 'Avanzate'
3. Quindi seleziona l’opzione 'Accetta i cookie "

 

Google Analytics

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google , Inc. ( "Google") . Google Analytics utilizza dei "cookies" , che sono file di testo depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito . Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web   ( compreso il Vostro indirizzo IP anonimo ) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google . Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, ma si prega di notare che se si fa questo non si può essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web . Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati .

Si può impedire a Google il rilevamento di un cookie che viene generato a causa di e legato al Vostro utilizzo di questo sito web (compreso il Vostro indirizzo IP) e l'elaborazione di tali dati scaricando e installando questo plugin per il browser :http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en

A+ A A-

[AMBIENTE] CER: CODICE EUROPEO DEI RIFIUTI e recente attività investigativa della DDA di Firenze inerente lo smaltimento illecito di rifiuti pericolosi. Featured

[AMBIENTE] CER: CODICE EUROPEO DEI RIFIUTI e recente attività investigativa della DDA di Firenze inerente lo smaltimento illecito di rifiuti pericolosi.

Uno dei problemi maggiormente significativi relativo alla gestione del ciclo industriale di produzione è quello relativo allo smaltimento dei rifiuti. Ovviamente in tale settore di attività vi è la necessità di bilanciare l’elemento dei costi gestionali del procedimento eliminativo con la sicurezza e la tutela dell’ambiente come bene necessario da preservare sia per l’uomo come anche per gli animali.   Del resto tutti noi abbiamo ormai familiarità con la cosiddetta “raccolta differenziata” e con il concetto di “smaltimento dei rifiuti” ottenuto attraverso l’uso dei termovalorizzatori o bruciatori. Le sorgenti di rischio maggiormente dannose sono date dallo smaltimento di rifiuti pericolosi ed esiste un codice identificato delle varie tipologie di tali prodotti: si tratta del cosiddetto CER (Codice Europeo dei rifiuti) che identifica sia la provenienza come anche la composizione del prodotto. Così, a titolo esemplificativo, possiamo citare il codice 06 che identifica i rifiuti derivanti da processi chimici inorganici e il codice 07, che identifica prodotti di scarto provenienti da processi, parimenti chimici, bensì organici.

Sotto il profilo dell’eliminazione di elementi da cui deriva il danno ambientale connesso alla salute umana vi sono molteplici fattori tra cui possiamo citare il semplice abbandono di prodotti di scarto che arrivano a inquinare le falde acquifere con cui sono poi irrigati i terreni agricoli come anche l’abbandono di sostanze radioattive o comunque altamente pericolose.

In relazione allo smaltimento di rifiuti ferrosi o legati al ciclo delle acciaierie, la recente cronaca fa registrare l’intervento della Direzione Distrettuale Antimafia di Firenze che ha coordinato i Carabinieri Forestali nella perquisizione e identificazione di aziende o intermediari accusati di associazione per delinquere e traffico illecito di rifiuti. Il meccanismo illecito prevedeva come i rifiuti di questo genere, relativi al comparto delle acciaierie, fossero dichiarati: “non pericolosi”, proprio al fine di abbattere gli onerosi costi del relativo trattamento come anche del consequenziale smaltimento di essi. In alcuni casi tali rifiuti pericolosi venivano identificati come materie prime secondarie o come normale merce, lucrando, in quest’ultimo caso, un profitto illecito eludendo la rigorosa normativa prevista dalla legge. Le perquisizioni sono state effettuate, purtroppo, in molte regioni italiane (Lombardia, Toscana, Liguria, Lazio, Campania e Puglia).

AVV. MARIO CEVOLOTTO

Last modified onLunedì, 18 Dicembre 2017 16:25
back to top