Menu
RSS
[NOVARA] ANPANA Novara per bambini

[NOVARA] ANPANA Novara per bambini

All'interno del progetto "Educare Crescere Amare Verde" de...

[ANPANA SASSARI ONLUS] ALGHERO OPERAZIONE CONGIUNTA TRA ANPANA E GUARDIA COSTIERA : DENUNCIATO UN TURISTA COMUNITARIO

[ANPANA SASSARI ONLUS] ALGHERO OPERAZIONE CONGIUNTA TRA ANPA…

Da circa un’ora le Guardie Ecozoofile della Sezione ...

[ANPANA SAVONA ONLUS] PIETRA LIGURE, TROVATI BOCCONI AVVELENATI NEI PRESSI DEL PALAZZETO DELLO SPORT

[ANPANA SAVONA ONLUS] PIETRA LIGURE, TROVATI BOCCONI AVVELEN…

A rivelarlo è il commissario di ANPANA: un cane salv...

[ANPANA] BLOCCATO (PER ORA) IL PROVVEDIMENTO PER L'ABBATTIMENTO DEI LUPI !

[ANPANA] BLOCCATO (PER ORA) IL PROVVEDIMENTO PER L'ABBATTIME…

  Oliverio ringrazia Bonaccini Il presidente della ...

[ANPANA TORINO ONLUS] GISELLE IL CANE PASTORE TEDESCO “EROE” PREMIATO DALLA TRAINER NOVA FOOD

[ANPANA TORINO ONLUS] GISELLE IL CANE PASTORE TEDESCO “EROE”…

Grazie all'impegno di Trainer Nova Food ed il suo "P...

[ANPANA TOSCANA ONLUS] PREMIATI I VOLONTARI DEL PROGETTO "PET FOOD ASSISTANCE"

[ANPANA TOSCANA ONLUS] PREMIATI I VOLONTARI DEL PROGETTO …

Venerdì scorso, 25 Agosto 2017, presso lo stabilimen...

[ANPANA PISA] INTERVENTO DELLE GEZ DI PISA ALLA PRESENTAZIONE DEL LIBRO EDUCATIVO SUL DELFINO ARNO.

[ANPANA PISA] INTERVENTO DELLE GEZ DI PISA ALLA PRESENTAZION…

Il QN La Nazione ha presentato il libro educativo ...

[ANPANA PERUGIA ONLUS] CANI E GATTI VITTIME DELLA CRISI DALL’'UMBRIA VENGONO RACCOLTE 60 RICHIESTE D'AIUTO OGNI MESE

[ANPANA PERUGIA ONLUS] CANI E GATTI VITTIME DELLA CRISI DALL…

PERUGIA - Animali vittime della crisi, boom di casi ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA SUI COOKIE

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali  dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

Visita AboutCookies.org per ulteriori informazioni sui cookie e su come influenzano la tua esperienza di navigazione.

I tipi di cookie che utilizziamo

Cookie indispensabili

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche, come ad esempio accedere alle varie aree protette del sito. Senza questi cookie alcuni servizi necessari, come la compilazione di un form per un concorso, non possono essere fruiti.

Performance cookie

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ad esempio, quali sono le pagine più visitare, se si ricevono messaggi di errore da pagine web. Questi cookie non raccolgono informazioni che identificano un visitatore. Tutte le informazioni raccolte tramite cookie sono  aggregate e quindi anonime. Vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento di un sito web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Cookie di funzionalità

I cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come il nome, la lingua o la regione di provenienza) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate. Questi cookie possono essere utilizzati anche per ricordare le modifiche apportate alla dimensione del testo, font ed altre parti di pagine web che è possibile personalizzare. Essi possono anche essere utilizzati per fornire servizi che hai chiesto come guardare un video o i commenti su un blog. Le informazioni raccolte da questi tipi di cookie possono essere rese anonime e non in grado di monitorare la vostra attività di navigazione su altri siti web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Come gestire i cookie sul tuo PC

Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito,

Google Chrome
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e selezionare Opzioni
2. Fai clic sulla scheda 'Roba da smanettoni' , individua la sezione 'Privacy', e seleziona il pulsante "Impostazioni contenuto"
3. Ora seleziona 'Consenti dati locali da impostare'

Microsoft Internet Explorer 6.0, 7.0, 8.0, 9.0
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona 'Opzioni Internet', quindi fai clic sulla scheda 'Privacy'
2. Per attivare i cookie nel tuo browser, assicurati che il livello di privacy è impostato su Medio o al di sotto,
3. Impostando il livello di privacy sopra il Medio disattiverai l’utilizzo dei cookies.

Mozilla Firefox
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Opzioni”
2. Quindi seleziona l'icona Privacy
3. Fai clic su Cookie, quindi seleziona 'permetto ai siti l’utilizzo dei cookie'

Safari
1. Fai clic sull'icona Cog nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Protezione', seleziona l'opzione che dice 'Blocco di terze parti e di cookie per la pubblicità'
3. Fai clic su 'Salva'

Come gestire i cookie su Mac
Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito:

Microsoft Internet Explorer 5.0 su OSX
1. Fai clic su 'Esplora' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l’opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare "Cookie" nella sezione File Ricezione
3. Seleziona l'opzione 'Non chiedere'

Safari su OSX
1. Fai clic su 'Safari' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Sicurezza' e poi 'Accetta i cookie'
3. Seleziona “Solo dal sito”

Mozilla e Netscape su OSX
1. Fai clic su 'Mozilla' o 'Netscape' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare i cookie sotto 'Privacy e sicurezza'
3. Seleziona 'Abilita i cookie solo per il sito di origine'

Opera
1. Fai clic su 'Menu' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona "Impostazioni"
2. Quindi seleziona "Preferenze", seleziona la scheda 'Avanzate'
3. Quindi seleziona l’opzione 'Accetta i cookie "

 

Google Analytics

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google , Inc. ( "Google") . Google Analytics utilizza dei "cookies" , che sono file di testo depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito . Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web   ( compreso il Vostro indirizzo IP anonimo ) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google . Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, ma si prega di notare che se si fa questo non si può essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web . Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati .

Si può impedire a Google il rilevamento di un cookie che viene generato a causa di e legato al Vostro utilizzo di questo sito web (compreso il Vostro indirizzo IP) e l'elaborazione di tali dati scaricando e installando questo plugin per il browser :http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en

A+ A A-

[ANPANA RIMINI ONLUS] COORDINAMENTO AMBIENTALISTA CONTRO LA SICCITÀ : BISOGNA CAMBIARE STRATEGIA Featured

[ANPANA RIMINI ONLUS] COORDINAMENTO AMBIENTALISTA CONTRO LA SICCITÀ : BISOGNA CAMBIARE STRATEGIA

Le Associazioni Ambientaliste Riminesi ANPANA Rimini, Fondazione Cetacea, Legambiente, L’Umana Dimora e WWF Rimini, hanno rilasciato una nota congiunta sul tema della Siccità e sul riuso delle risorse idriche, che per le Associazioni non è stato ancora approfondito dalle Istituzioni locali preposte alla gestione delle risorse idriche. Proprio su questo tema le Associazioni del Coordinamento ambientalista di Rimini hanno aperto un confronto con il Comune di Rimini, confronto che intendono approfondire dopo l’estate, anche in vista degli interventi previsti per il futuro Parco del Mare. 

Il caldo torrido pare passato, ma la situazione idrica e ambientale rimane grave anche nella nostra provincia. Emergenza prevista, a cui il meteo non prevede sbocchi nell’immediato futuro. Fiumi e falde sono in grave siccità e sofferenza.  Piante e animali, specie i pesci, sono allo stremo. O sono morti…

Ma Salvioli di Coldiretti Rimini affermava ancora sabato scorso la necessità di prelevare in deroga dal fiume Marecchia già in sofferenza… ed etichettava come “burocrazia” il rispetto di specifici obblighi di legge per il rispetto e la sopravvivenza dell’ambiente fluviale. “

E sono molti i soggetti istituzionali – da Hera al Consorzio di bonifica, ad AMIR e Romagna Acque – intervenuti in queste settimane per spiegarci cosa fanno e prevedono di fare” per salvaguardare” le risorse idriche e ambientali.  I risultati però li abbiamo visti bene in questa torrida estate.

Tutti questi Enti in realtà sponsorizzano strategie che vedono in un ulteriore prelievo idrico e sfruttamento dell’ambiente l’unica prospettiva di sopravvivenza, per l’agricoltura e non solo.

Ma è proprio questo sfruttamento che, unito alla siccità, causa la situazione di grave carenza idrica che si ripete puntualmente ormai da troppi anni.

Una concreta prospettiva di rendere la risorsa idrica abbondante e disponibile senza prosciugare l’acqua di superficie e di falda, con un sistematico riuso delle ingentissime risorse idriche rilasciate dai nostri impianti di depurazione (oltre 50 milioni di metri cubi anno, un sesto della portata annua del Marecchia), viene regolarmente censurata.

Viene da pensare che ci sia una chiara volontà di omettere questo tema e questa possibilità al dibattito e alla conoscenza dei cittadini

L’ Assessore all’Ambiente di Rimini, Anna Montini, ci comunica che sta lavorando a ipotesi di riuso delle risorse idriche…O.k., speriamo che questo lavoro si concretizzi presto in progetti concreti

Ma per ora si continua a sostenere un ciclo integrato delle acqua aperto e “a perdere”, che preleva acqua buona e la rilascia come rifiuto, e che vede nello sfruttamento intensivo dell’ambiente l’unica prospettiva.

In questo modo però si rende scarsa una risorsa abbondante - per poterla vendere a prezzi più cari ? --trasformando la carenza idrica in un limite permanente allo sviluppo  economico della nostra provincia.

Noi diciamo che per difendere il nostro ambiente e la nostra risorsa idrica, e garantirci uno sviluppo sostenibile per il futuro, è necessario che il ciclo integrato dell’acqua da “aperto” (con prelievo e scarico nell’ambiente) diventi “chiuso”, con prelievo e riuso regolare della risorsa, dando così conseguenza anche alle previsioni e intenzioni elaborate fin dagli anni ’70 e finora colpevolmente disattese.

E come Associazioni ambientaliste ci attiveremo perché questo tema non sia più omesso e censurato sui tavoli istituzionali  e nel dibattito pubblico della realtà riminese.”

Le Associazioni  ambientaliste  ANPANA Rimini Onlus, Fondazione Cetacea, Legambiente, L’Umana Dimora e WWF Rimini 

Fonte : http://www.chiamamicitta.it/coordinamento-ambientalista-rimini-la-siccita-bisogna-cambiare-strategia/

 

 

Last modified onDomenica, 20 Agosto 2017 16:11
back to top