Menu
RSS
Continuano le attività ANPANA Novara Onlus in soccorso all’Avifauna selvatica con il CRAS WWF Vanzago

Continuano le attività ANPANA Novara Onlus in soccorso all’A…

  Anche per l’anno 2016 è stata rinnovata la collaborazione...

1996 la PRIMA DIVISA del Corpo delle Guardie Ecozoofile di ANPANA ONLUS

1996 la PRIMA DIVISA del Corpo delle Guardie Ecozoofile di A…

1996 la PRIMA DIVISA del Corpo delle Guardie Ecozoofile di A...

ANIMALI, TANTI ALLA GIORNATA DEL MICROCHIP

ANIMALI, TANTI ALLA GIORNATA DEL MICROCHIP

Si è svolta il 19 maggio la sesta edizione della "Giornata d...

[ANPANA GORIZIA E UDINE ONLUS] : VOLONTARI IN PRIMA LINEA ANCHE IN ESTATE

[ANPANA GORIZIA E UDINE ONLUS] : VOLONTARI IN PRIMA LINEA AN…

Anche nel periodo estivo continuano le instancabili ...

STORIA E MISSION DI ANPANA ONLUS

STORIA E MISSION DI ANPANA ONLUS

ANPANA Onlus, Associazione Nazionale Protezione Animali,...

[ANPANA PISA ONLUS] LIBERATO IL PAPERO OSVALDO : ERA IN UNA CASA A PISANOVA

[ANPANA PISA ONLUS] LIBERATO IL PAPERO OSVALDO : ERA IN UNA …

Pisa, la donna che lo ha “rapito” sarà denunciata: «...

PISA:  LA VIOLENZA SUGLI ANIMALI NON DEVE ESSERE CONSIDERATO UN REATO DI SERIE B

PISA: LA VIOLENZA SUGLI ANIMALI NON DEVE ESSERE CONSIDERATO…

Per l'evento "Spezzare il seme della violenza" avvenuto gi...

ESERCITAZIONE SUL SALVATAGGIO DI ANIMALI DA INCENDIO BOSCHIVO

ESERCITAZIONE SUL SALVATAGGIO DI ANIMALI DA INCENDIO BOSCHIV…

Si è svolta il 13 maggio a Lucca l'esercitazione di protezio...

MEGAGASDOTTO APPENNINICO: DIALETTICA TRA TUTELA DELL'AMBIENTE E RISORSE ENERGETICHE

MEGAGASDOTTO APPENNINICO: DIALETTICA TRA TUTELA DELL'AMBIENT…

MEGAGASDOTTO APPENNINICO. di Avv. Mario Cevolotto Nell’ann...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA SUI COOKIE

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali  dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

Visita AboutCookies.org per ulteriori informazioni sui cookie e su come influenzano la tua esperienza di navigazione.

I tipi di cookie che utilizziamo

Cookie indispensabili

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche, come ad esempio accedere alle varie aree protette del sito. Senza questi cookie alcuni servizi necessari, come la compilazione di un form per un concorso, non possono essere fruiti.

Performance cookie

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ad esempio, quali sono le pagine più visitare, se si ricevono messaggi di errore da pagine web. Questi cookie non raccolgono informazioni che identificano un visitatore. Tutte le informazioni raccolte tramite cookie sono  aggregate e quindi anonime. Vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento di un sito web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Cookie di funzionalità

I cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come il nome, la lingua o la regione di provenienza) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate. Questi cookie possono essere utilizzati anche per ricordare le modifiche apportate alla dimensione del testo, font ed altre parti di pagine web che è possibile personalizzare. Essi possono anche essere utilizzati per fornire servizi che hai chiesto come guardare un video o i commenti su un blog. Le informazioni raccolte da questi tipi di cookie possono essere rese anonime e non in grado di monitorare la vostra attività di navigazione su altri siti web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Come gestire i cookie sul tuo PC

Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito,

Google Chrome
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e selezionare Opzioni
2. Fai clic sulla scheda 'Roba da smanettoni' , individua la sezione 'Privacy', e seleziona il pulsante "Impostazioni contenuto"
3. Ora seleziona 'Consenti dati locali da impostare'

Microsoft Internet Explorer 6.0, 7.0, 8.0, 9.0
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona 'Opzioni Internet', quindi fai clic sulla scheda 'Privacy'
2. Per attivare i cookie nel tuo browser, assicurati che il livello di privacy è impostato su Medio o al di sotto,
3. Impostando il livello di privacy sopra il Medio disattiverai l’utilizzo dei cookies.

Mozilla Firefox
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Opzioni”
2. Quindi seleziona l'icona Privacy
3. Fai clic su Cookie, quindi seleziona 'permetto ai siti l’utilizzo dei cookie'

Safari
1. Fai clic sull'icona Cog nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Protezione', seleziona l'opzione che dice 'Blocco di terze parti e di cookie per la pubblicità'
3. Fai clic su 'Salva'

Come gestire i cookie su Mac
Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito:

Microsoft Internet Explorer 5.0 su OSX
1. Fai clic su 'Esplora' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l’opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare "Cookie" nella sezione File Ricezione
3. Seleziona l'opzione 'Non chiedere'

Safari su OSX
1. Fai clic su 'Safari' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Sicurezza' e poi 'Accetta i cookie'
3. Seleziona “Solo dal sito”

Mozilla e Netscape su OSX
1. Fai clic su 'Mozilla' o 'Netscape' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare i cookie sotto 'Privacy e sicurezza'
3. Seleziona 'Abilita i cookie solo per il sito di origine'

Opera
1. Fai clic su 'Menu' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona "Impostazioni"
2. Quindi seleziona "Preferenze", seleziona la scheda 'Avanzate'
3. Quindi seleziona l’opzione 'Accetta i cookie "

 

Google Analytics

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google , Inc. ( "Google") . Google Analytics utilizza dei "cookies" , che sono file di testo depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito . Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web   ( compreso il Vostro indirizzo IP anonimo ) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google . Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, ma si prega di notare che se si fa questo non si può essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web . Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati .

Si può impedire a Google il rilevamento di un cookie che viene generato a causa di e legato al Vostro utilizzo di questo sito web (compreso il Vostro indirizzo IP) e l'elaborazione di tali dati scaricando e installando questo plugin per il browser :http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en

A+ A A-

SIGLATO ACCORDO DI AMICIZIA E COOPERAZIONE TRA ANPANA ONLUS E LINK-ITALIA (APS)

Lo scorso 17 aprile il Presidente Nazionale ANPANA Onlus, Cav. Mario Ceccarelli, e il Presidente LINK-ITALIA (APS), Francesca Sorcinelli, hanno siglato un accordo di Amicizia e Cooperazione tra le 2 Associazioni. Con questo accordo, infatti, nel pieno riconoscimento delle diverse storie associative, della totale autonomia organizzativa e delle specifiche finalità dello Statuto di ciascuna organizzazione;
- Considerate le comuni finalità generali di salvaguardia dei diritti animali e umani fondamentali in un contesto di azione volontaria mirante al miglioramento della comunità ed al benessere dei singoli, unite ad una visione di cooperazione ed amicizia internazionali;
- Condividendo il rilievo accordato alla tutela degli animali, dei minori, delle donne e delle categorie deboli in genere che hanno subito violenze, nonché la positiva valenza delle attività di formazione e prevenzione;
LINK-ITALIA (APS)
e
ANPANA Onlus -Associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente
hanno concordato di cooperare, ogni qual volta sia possibile e vi sia una reciproca disponibilità,
collaborando con amicizia per il migliore perseguimento delle finalità generali sopra ricordate.

Read more...

PRESENTAZIONE DEL LIBRO ALLA RADICE DELLA VIOLENZA DI SPECIE

Interessantissima presentazione del volume del Dott. Marco Strano "ALLA RADICE DELLA VIOLENZA DI SPECIE" nell'ambito della manifestazione "VeganFest 2018". La presentazione è stata tenuta da Pierpaolo Cirillo, stretto collaboratore di criminologia.org nonché Presidente di Animal Aid Italia. Il volume,  su cui il Dott. Strano ha iniziato a lavorare 4 anni fa, giunto già alla seconda edizione, si prefigge di raccogliere contributi tecnico-scientifici sul maltrattamento degli animali al fine di fornire strumenti efficaci a coloro che (Polizia, Carabinieri, Guardie Zoofile, ecc.), a livello istituzionale, devono occuparsi della prevenzione e della repressione del fenomeno. Cirillo ha anche preannunciato che anche a Lucca sarà organizzato un corso dal Dott. Strano proprio per spiegare e presentare le modalità di intervento e presentare casi reali nel campo dei maltrattamenti animali. All'evento presente anche ANPANA rappresentata dai nostri volontari OPERATORI DI PROTEZIONE CIVILE Bertocchini, Frizzi, Romeo e Fenili della sede di Lucca.

Il volume può anche essere scaricato gratuitamente su www.criminologia.org"

 

Read more...

LE ASSOCIAZIONI ANPANA, LAV, ENPA, ANIMALISTI ITALIANI INCLUSE NELL'OSSERVATORIO AFFARI ANIMALI DI LUCCA

Nel mese di marzo, la giunta comunale della città di Lucca ha approvato la nuova composizione dell'Osservatorio affari Animali, del quale faranno parte un medico veterinario dell'azienda Asl Toscana Nord Ovest, il dirigente del settore ambiente del Comune, il comandante della polizia municipale, due consiglieri comunali di maggioranza e due di opposizione e un rappresentante delle seguenti associazioni: ANPANA,, Riscatto animale, Animalisti italiani, Lav, Enpa, associazione C.A.NI, associazione Salvemini.
Fra sedici associazioni candidate, l'Ufficio Ambiente ne ha individuate 7 sulla base della loro rappresentatività, del loro impegno nell'ambito educativo al rispetto degli animali e della loro attività nell'ambito delle adozioni degli animali sul territorio.
 
Read more...

LA POSIZIONE DI ANPANA ONLUS DOPO LE STRAGI DI SCIACCA E DI LICATA: SI IMPONE UNA NUOVA CULTURA.

"Contro le stragi di cani ci vuole un cambio di cultura. A partire dalle scuole"

Il presidente di Anpana Onlus, Mario Ceccarelli, interviene dopo i tragici fatti di Sciacca e ora anche di Licata.

 

Roma, 26 febbraio 2018 - Tutti i volontari di ANPANA ONLUS che hanno partecipato ieri ai cortei in varie città di Italia si augurano che la luce delle mille candele delle fiaccolate accenda l’attenzione dell’opinione pubblica sull’importanza delle sterilizzazioni.
ll caso della strage dei cani di Sciacca non è che la punta dell'iceberg di un fenomeno ben più diffuso e radicato nel nostro Paese. Un fenomeno molto complesso di cui il comune denominatore é l'ignoranza e la mancanza di rispetto di creature che non sono oggetti ma hanno invece una propria psicologia e sensibilità. Così riporta una nota ANPANA.

ANPANA onlus ha svolto negli anni un ruolo importantissimo specialmente attraverso le proprie Guardie Ecozoofile che hanno agito in termini di prevenzione e repressione dei reati contro gli animali e l'ambiente e hanno denunciato all'autorità giudiziaria migliaia di casi, riscontrati sul territorio di violazioni dei diritti degli animali.

Da 33 anni Anpana Onlus è presente con sezioni in quasi tutta Italia. L’anno scorso i volontari, nel progetto denominato "Gli angioletti di Anpana onlus” sono riusciti a fare adottare centinaia fra cani e gatti fornendo loro una casa e spesso sottraendoli ad una fine terribile.

 "Noi non siamo operativamente presenti in Sicilia - precisa il Presidente nazionale della onlus Mario Ceccarelli - ma affrontiamo situazioni simili, in particolare modo in Calabria e in Puglia, regioni in cui il fenomeno del randagismo è ancora dilagante: ciò ci permette di avere il polso di una situazione che è decisamente inaccettabile e che richiede un cambiamento culturale radicale che deve attuarsi iniziando dalla scuola".

"Pensiamo che anche la Chiesa debba condannare questo scempio ricordando che è un grave peccato morale infliggere inutili sofferenze ad anime innocenti o ucciderle in modo così crudele", sottolinea Ceccarelli. "Ci vuole un cambiamento culturale radicale che sconfigga la rassegnazione o peggio ancora l'indifferenza. Una nuova cultura basata sul rispetto di ogni creatura vivente e perché no? Una cultura di amore per tutti gli esseri viventi, animali compresi”.

 

 

CLICCA PER LEGGERE L'ARTICOLO DIRETTAMENTE DAL QUOTIDIANO

Read more...

IN PUGLIA ANPANA C'è! GRAZIE ALL'UNICA SEDE A MODUGNO (BA). TRIBUTO AL RESPONSABILE PROVINCIALE ANPANA DEFINITO UN ANGELO CUSTODE.

ANPANA C'è nella Regione Puglia nell'unica Sezione di BARI con sede a MODUGNO, dove i nostri volontari sono attivi senza sosta sotto la guida del Rappresentante Legale provinciale Luciano Eduardo Romano.
Un ringraziamento calorosissimo a uno splendido angelo custode che assieme al suo numeroso gruppo di ANGIOLETTI DI ANPANA ONLUS, ogni giorno, con amore, aiutano sul territorio cani e gatti in difficoltà.

L'Ospedale Veterinario Santa Fara (Struttura Certificata ISO 9001:2008 Certificata Buone Pratiche Veterinarie) situato in Via Generale Nicola Bellomo 91 bis a Bari, ha consegnato 80 kg di cibo per i cani del rifugio di ANPANA e ha tributato sulla propria pagina di facebook un messaggio di stima per l'operato della sezione ANPANA modugnese che qui si riporta:

"Grazie speciale va al Presidente Luciano Romano per il continuo, paziente e costante impegno che dedica ,assieme ai suoi volontari, ai randagi di tutto il territorio Modugnese. Da tanti anni hanno un angelo custode."

 

 


Ringraziamento al Responsabile di ANPANA MODUGNO

 

Read more...

ANPANA E "IL PICCOLO RIFUGIO DI FIOCCO DI LUNA" INSIEME PER LA RICORRENZA DI S. ANTONIO D'ABATE

La benedizione degli animali è stata riportata a Lucca dai volontari di Anpana nel 2013 e, ogni anno che passa, vede aumentare sempre più il numero di persone partecipanti con i loro animali. Questa edizione, a differenza delle precedenti, è stata organizzata non solo dall’Anpana (Associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente) Sezione Territoriale di Lucca in la collaborazione con l’ Arcidiocesi di Lucca ma anche dall’associazione “Il Piccolo Rifugio di Fiocco di Luna” .

Furetti, conigli, porcellini d'India ma, soprattutto, tanti, tanti cani di ogni taglia e razza. Per il sesto anno consecutivo l'arcivescovo Italo Castellani ha impartito la benedizione degli animali nei "pratini del Vescovo" in piazzale Arrigoni, in occasione della ricorrenza di S.Antonio Abate.

Le associazioni organizzatrici hanno sottolineato come la tradizione della Benedizione degli Animali rappresenti un passo fondamentale nel rispetto di ogni creatura vivente e nel rispetto di una convivenza armoniosa,al di la delle proprie convinzioni o appartenenza religiosa.

Read more...
Subscribe to this RSS feed