Menu
RSS
EDUCARE I PIU' PICCOLI AL RISPETTO DELL'AMBIENTE

EDUCARE I PIU' PICCOLI AL RISPETTO DELL'AMBIENTE

I nostri volontari di Siena impegnati in un percorso educati...

IL 12 A LIVORNO INSIEME PER SPIAGGE E MARE PULITI!

IL 12 A LIVORNO INSIEME PER SPIAGGE E MARE PULITI!

Appuntamento di cleaning-day a Livorno con tante altre assoc...

ANPANA TRA LE ASSOCIAZIONI AMBIENTALISTE RIMINENSI FIRMATARIE DEL COMUNICATO: "GESTIONE RISORSA IDRICA"

ANPANA TRA LE ASSOCIAZIONI AMBIENTALISTE RIMINENSI FIRMATARI…

Comunicato delle Associazioni ambientaliste che hanno invi...

[ANPANA RIMINI] VIA I RIFIUTI DA SPIAGGIA LIBERA E LUNGOFIUME

[ANPANA RIMINI] VIA I RIFIUTI DA SPIAGGIA LIBERA E LUNGOFIUM…

Evento promosso all’interno del Progetto Europeo “Cl...

[ANPANA ASTI ONLUS] SI E’ CONCLUSO I CORSO PER GUARDIE ECOZOOFILE

[ANPANA ASTI ONLUS] SI E’ CONCLUSO I CORSO PER GUARDIE ECOZO…

Nella giornata di sabato 9 settembre 2017 presso la ...

“IO NON RISCHIO”, DUE GIORNI DI PREVENZIONE SU RISCHIO SISMICO E ALLUVIONE

“IO NON RISCHIO”, DUE GIORNI DI PREVENZIONE SU RISCHIO SISMI…

Il volontariato di protezione civile, le istituzioni e il mo...

NUCLEI ANPANA DI PARMA E MODENA INSIEME PER ESERCITAZIONI DI PROTEZIONE CIVILE

NUCLEI ANPANA DI PARMA E MODENA INSIEME PER ESERCITAZIONI DI…

NUCLEI ANPANA DI PARMA E MODENA in campo per esercitazione d...

9 UNITA' PER IL NUCLEO CINOFILO - TORINO CRESCE

9 UNITA' PER IL NUCLEO CINOFILO - TORINO CRESCE

    UNITA' CINOFILE ANPANA TORINO CRESCONO   Il Nucleo...

ANPANA ALLA XIV GIORNATA DELLA PROTEZIONE CIVILE A PISA

ANPANA ALLA XIV GIORNATA DELLA PROTEZIONE CIVILE A PISA

Domani 22 settembre a Pisa siete invitati tutti a partecip...

SCUOLA E CHIESA EVACUATE: TRE GIORNI DI ESERCITAZIONI PER ESSERE PRONTI IN CASO DI TERREMOTO.

SCUOLA E CHIESA EVACUATE: TRE GIORNI DI ESERCITAZIONI PER ES…

  A Bricherasio si è svolta l'iniziativa "Terremoto, di...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA SUI COOKIE

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali  dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

Visita AboutCookies.org per ulteriori informazioni sui cookie e su come influenzano la tua esperienza di navigazione.

I tipi di cookie che utilizziamo

Cookie indispensabili

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche, come ad esempio accedere alle varie aree protette del sito. Senza questi cookie alcuni servizi necessari, come la compilazione di un form per un concorso, non possono essere fruiti.

Performance cookie

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ad esempio, quali sono le pagine più visitare, se si ricevono messaggi di errore da pagine web. Questi cookie non raccolgono informazioni che identificano un visitatore. Tutte le informazioni raccolte tramite cookie sono  aggregate e quindi anonime. Vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento di un sito web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Cookie di funzionalità

I cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come il nome, la lingua o la regione di provenienza) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate. Questi cookie possono essere utilizzati anche per ricordare le modifiche apportate alla dimensione del testo, font ed altre parti di pagine web che è possibile personalizzare. Essi possono anche essere utilizzati per fornire servizi che hai chiesto come guardare un video o i commenti su un blog. Le informazioni raccolte da questi tipi di cookie possono essere rese anonime e non in grado di monitorare la vostra attività di navigazione su altri siti web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Come gestire i cookie sul tuo PC

Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito,

Google Chrome
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e selezionare Opzioni
2. Fai clic sulla scheda 'Roba da smanettoni' , individua la sezione 'Privacy', e seleziona il pulsante "Impostazioni contenuto"
3. Ora seleziona 'Consenti dati locali da impostare'

Microsoft Internet Explorer 6.0, 7.0, 8.0, 9.0
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona 'Opzioni Internet', quindi fai clic sulla scheda 'Privacy'
2. Per attivare i cookie nel tuo browser, assicurati che il livello di privacy è impostato su Medio o al di sotto,
3. Impostando il livello di privacy sopra il Medio disattiverai l’utilizzo dei cookies.

Mozilla Firefox
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Opzioni”
2. Quindi seleziona l'icona Privacy
3. Fai clic su Cookie, quindi seleziona 'permetto ai siti l’utilizzo dei cookie'

Safari
1. Fai clic sull'icona Cog nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Protezione', seleziona l'opzione che dice 'Blocco di terze parti e di cookie per la pubblicità'
3. Fai clic su 'Salva'

Come gestire i cookie su Mac
Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito:

Microsoft Internet Explorer 5.0 su OSX
1. Fai clic su 'Esplora' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l’opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare "Cookie" nella sezione File Ricezione
3. Seleziona l'opzione 'Non chiedere'

Safari su OSX
1. Fai clic su 'Safari' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Sicurezza' e poi 'Accetta i cookie'
3. Seleziona “Solo dal sito”

Mozilla e Netscape su OSX
1. Fai clic su 'Mozilla' o 'Netscape' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare i cookie sotto 'Privacy e sicurezza'
3. Seleziona 'Abilita i cookie solo per il sito di origine'

Opera
1. Fai clic su 'Menu' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona "Impostazioni"
2. Quindi seleziona "Preferenze", seleziona la scheda 'Avanzate'
3. Quindi seleziona l’opzione 'Accetta i cookie "

 

Google Analytics

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google , Inc. ( "Google") . Google Analytics utilizza dei "cookies" , che sono file di testo depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito . Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web   ( compreso il Vostro indirizzo IP anonimo ) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google . Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, ma si prega di notare che se si fa questo non si può essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web . Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati .

Si può impedire a Google il rilevamento di un cookie che viene generato a causa di e legato al Vostro utilizzo di questo sito web (compreso il Vostro indirizzo IP) e l'elaborazione di tali dati scaricando e installando questo plugin per il browser :http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en

A+ A A-

#CORONAVIRUS: ATTIVATA LA PROTEZIONE CIVILE DI ANPANA

L'Assessore Regionale alla Sanità del Piemonte, d'intesa con il Coordinatore dell'Unità di crisi regionale sul "coronavirus covid19", ha disposto l'allestimento presso tutti i Pronto Soccorso del Piemonte di tende pneumatiche  della Protezione civile per le attività di pre-triage, in modo che gli eventuali casi sospetti di contagio possano accedere a un percorso differenziato, a tutela delle norme di prevenzione che impediscono la diffusione del virus. E'quanto informa un comunicato della Regione. "Prima di entrare nel Pronto soccorso - spiega la nota - si verrà sottoposti alla misurazione della febbre e alle domande necessarie a indirizzare il paziente verso il percorsosanitario più appropriato".

 

Emergenza Corona Virus Piemonte - i nostri Operatori ANPANA di Protezione Civile sono stati attivati dal Coordinamento provinciale di P.C. di Torino per il montaggio delle tende blu posizionate all’esterno degli ospedali.

Nel pomeriggio del 24 c.m. i volontari ANPANA hanno prestato servizio fuori dell'Ospedale civile " Edoardo Agnelli" a Pinerolo in provincia di Torino.

 

Il Presidente del Coordinamento Territoriale del Volontariato di Protezione Civile della provincia di Torino Marco Fassero ha pubblicamente ringraziato ed elogiato il grande impegno dei volontari, tutti, di protezione civile di cui riportiamo le parole dedicate:

 

Ringrazio di vero cuore i 247 volontari che hanno speso tempo ed energie per sopperire alle richieste a volte anche ‘pesanti’ per il montaggio delle tende.

Dall’esterno, ho ricevuto solamente dei complimenti per il lavoro eseguito. Ci sono stati errori di scelta di tipologia tende, ma non sono dipesi da noi.

Con grande abnegazione che contraddistingue il volontario ‘dal cuore grande così...’ avete fatto squadra. Mi ha fatto un gran piacere avere l’aiuto degli altri coordinamenti, che hanno lavorato con noi.

Grazie a chi ha condotto l’emergenza, la segreteria che in certi momenti ha avuto picchi di lavoro stressanti, grazie anche ai nostri cuochi sempre presenti.

Grazie a chi alla SOR ci ha pilotato con puntualità e precisione.

Grazie a tutti indistintamente!

Oggi posso dire che all’interno del nostro coordinamento, abbiamo una grande famiglia, una grande squadra.

Il lavoro non è finito, ora bisogna mantenere le ‘tende gonfie’.... dobbiamo continuare fino alla fine. Non sappiamo quando sarà la fine, ma noi lo faremo.

Grazie uomini e donne del coordinamento di Torino, grazie davvero!!!

Andate a riposare che ve lo meritate!

NEVER GIVE UP!

Marco Fassero

Read more...

#CORONAVIRUS: GLI ANIMALI DOMESTICI NON LO TRASMETTONO!!!

Il Presidente nazionale di ANPANA ODV, Cav. Mario Ceccarelli, sabato scorso ha raggiunto i soci operatori ANPANA al fine di sensibilizzare l'opinione pubblica sulla NON TRASMISSIBILITA' DEL VIRUS COVID19 da parte di animali domestici al fine di SCONGIURARE un eventuale fenomeno isterico di abbandono.

 

 

 

 

 

 

Read more...

FESTA DI CARNEVALE: TUTTI VESTITI DA ANIMALI

Tantissima gente e un gran successo per la FESTA DI CARNEVALE organizzata e resa possibile grazie alla collaborazione e sinergia di diverse associazioni presenti sul territorio, ANPANA compresa per assicurare un evento gioioso ai cittadini e ai loro bambini con i carri con giganteschi animali in cartapesta e "travestimenti pelosi "per ricordare, anche in questa occasione, l'importanza e il rispetto verso gli animali.

 

 

 

 

 

 

Read more...

IL RINGRAZIAMENTO DEL PRESIDENTE AI PARACADUTISTI PER LA SENSIBILITA' DIMOSTRATA

"Siamo stati chiamati a Cecina presso l'AEROCLUB da un gruppo di Militari per una Mini Lepre con tibia rotta........15 grammi pelo compreso..... per capirsi sono quelle che i cacciatori liberano per sparargli...... portata da chi potrà accudirla e curarla......grazie ai Militari scorza dura ma cuore d'oro....." con queste parole il Presidente provinciale ANPANA Livorno Franco Fantappiè dava notizia dell'accaduto sulla pagina facebook della Sezione.

La tenerissima lepre è  stata portata al C.R.U.M.A. della Lipu di Livorno per ricevere cure adeguate.

Il Presidente nazionale Cav. Mario Ceccarelli commosso dall'attenzione messa in atto dai Militari che hanno contattato l'ANPANA per il salvamento, ha voluto inviare una lettera di compiacimento per la sensibilità dimostrata nei confronti dell'animaletto al Comandante del 185^  Reggimento Paracadutisti Ricognizione e Acquisizione Obiettivi con sede a Livorno:



"Questa presidenza è venuta a conoscenza del nobile gesto posto in essere dal Suo personale.

Nel frangente una aliquota di paracadutisti rinveniva una minilepre ferita e prontamente attivava ns personale volontario  per trarla in sicurezza.

Tale gesto non solo suscita in questo Ente un profondo senso di commozione, ma soprattutto di ammirazione per  uomini in armi che dimostrano un altissimo senso di umanità che contraddistingue le nostre Forze Armate e in special modo i baschi rossi della Folgore.

Con preghiera di notiziare gli interessati, mi valgo della lieta circostanza per porgerLe a nome dei Soci Anpana e mio personale  i più sinceri sentimenti di riconoscenza e stima

Cav. Mario CECCARELLI

Presidente Nazionale ANPANA OdV"

 

 

 

Un tributo è stato espresso direttamente anche al Presidente ANPANA Livorno Franco Fantappiè per l'enorme impegno messo in campo sul territorio in questi anni in favore degli animali e dell'ambiente.

 

Sull'accaduto è stata rilasciata un'intervista dal presidente Fantappiè al quotidiano "il Tirreno" che per comodità di lettura vi riportiamo:

 

"

Paracadutisti salvano una minilepre, ma per la Regione va eradicata (di Stefano Taglione)

Cecina: aveva una tibia rotta ed è stata recuperata dall’Anpana all’aeroclub. Il presidente Fantappiè: «I cacciatori le usano per addestrare i cani, poi muoiono»

CECINA. Un gruppo di paracadutisti l’ha soccorsa trovandola ferita all’aeroclub di Cecina. È scampata alla morte per miracolo: un veterinario la opererà a breve per ricostruirle la tibia fratturata. Secondo gli animalisti dell’Anpana di Livorno qualche cacciatore l’aveva appena liberata per addestrare il proprio cane nella zona paludosa attorno all’aviosuperficie Porta della Maremma, in località “Il Cedrino”.

In salvo grazie ai volontari una minilepre, il cui nome scientifico è sylvilagus floridanus. A raccontare dell’operazione è il presidente di Anpana Livorno, Franco Fantappiè. «Ci hanno chiamato i paracadutisti durante l’addestramento – racconta il rappresentante dell’associazione con sede in via Mastacchi – e siamo andati subito a prenderla. Dopo averla soccorsa e portata da un veterinario, la consegneremo alle ragazze del Parterre. Vivrà lì».


Secondo quanto rivelato da Fantappiè «questi animali non sono autoctoni e generalmente vengono utilizzati dalle “doppiette” per addestrare i cani da caccia. Da quel che sappiamo hanno vita breve, come un battito di ciglia, ed è tutto permesso e tollerato dalla popolazione. Era piccolissima: mi stava nella mano».

La Regione Toscana la ritiene una specie da eradicare. «La minilepre – si legge in un provvedimento firmato lo scorso 2 dicembre – oltre a provocare un effetto negativo da un punto di vista di competizione spaziale con la lepre e ad apportare localmente danneggiamenti alle colture agricole, è un possibile serbatoio per gravi patologie trasmissibili alla lepre». Secondo quanto previsto dal piano faunistico venatorio il sylvilagus floridanus può essere cacciato tutto l’anno, anche di notte con i fari, nelle zone Zrc (ripopolamento e cattura), Zrv (acronimo che significa “rispetto venatorio”), nelle aziende agrituristico venatorie e nei centri privati di riproduzione della fauna selvatica. Se si usano le reti verticali a tramaglio, invece, si può solo dal 15 dicembre al 15 febbraio nelle Zrc e nelle Zrv.

Nelle cosiddette “Afv” – le aziende faunistiche e venatorie – caccia alla minilepre permessa, ma solo dal primo febbraio al 15 settembre, anche di notte con i fari. Quest’ultima modalità è invece proibita – come l’altra con le reti – nelle colture agricole, dove le “doppiette” possono catturare questa specie, ma solo di giorno, sebbene per tutta la durata dell’anno, senza limiti. In questo periodo, quindi, sarebbe abbastanza usuale vedere i cacciatori appostati per uccidere le minilepri.

«Quando ci sono tre o quattro cani da caccia e la minilepre scappa – continua il presidente della onlus – hanno vita facile, sono di fatto spacciate. Stavolta non capiamo che possa essere andata, visto che aveva una tibia rotta. Potrebbe essere stata attaccata anche da un rapace ed essere poi scappata verso l’aeroclub, dove i paracadutisti sono riusciti a salvarla. L’importante – conclude Fantappiè – è averla salvata. Ora attendo l’intervento chirurgico, dopodiché la consegneremo qui al Parterre, a Livorno».—

 

 Se vuoi leggere l'intervista direttamente su il Tirreno, clicca QUI

 

 

 

Read more...

CAPRETTA AGGREDITA: PURTOPPO NON CE L'HA FATTA

I nostri operatori sono stati contattati per una capretta assalita da diversi cani. La piccolina, con ferite al collo e in altre parti del corpo, è stata condotta ad un ambulatorio veterinario dai volontari di Lucca con mezzo autorizzato. In stato di shock e incosciente, dopo le prime cure e le saturazioni delle ferite, è stata ricoverata in una clinica veterinaria per ulteriori terapie. Decisive sono state le successive 24 ore e purtroppo non ce l'ha fatta a seguito di forti complicazioni.
Buon ponte, piccolina

Read more...

ANPANA CINOFILI PER COPRIRE IL RISCHIO VALANGHE A PIAN MUNE'

Le nostre UNITÀ CINOFILE ANPANA sono in servizio alla stazione sciistica di Pian Munè (CN) per questa stagione invernale insieme ad altre unità cinofile del UNCRS Piemonte, per coprire il rischio VALANGHE.

Altri compiti spettano loro sulle piste, ma soprattutto l'ALLENAMENTO continuo e la diffusione della mentalità della PREVENZIONE.

Forza ragazzi!!!

 

 

Read more...

CUORE E DECORO: RIPULITO IL VERDE PUBBLICO


Lodevole iniziativa quella dei volontari ANPANA che hanno dedicato l'intero sabato a "ripulire" il verde pubblico della cittadina di Poggibonsi in provincia di Siena.

Un bel malloppo quello raccolto dai nostri volontari in piazza Mazzini che sono stati tributati sul quotidiano La Nazione.

 

ANPANA vuole ricordare che il nostro pianeta è la casa di tutti, rispettiamolo di più e partecipiamo in prima persona a queste iniziative che fanno bene all'ambiente e fanno bene al cuore!

 

(In foto: un momento della raccolta ...

 

 

(In foto sotto l'articolo pubblicato su La Nazione)

 

 

 

 

 

Read more...

AUSTRALIA: SPEDIZIONE DI MEDICAMENTI PER GLI ANIMALI USTIONATI

Per l'Australia: non solo preghiere.
I nostri volontari, hanno organizzato una raccolta di materiale sanitario per gli animali rimasti ustionati negli incendi dell'Australia.
Garze sterili
Garze medicate
Medicamenti per ustioni come unguenti e pomate.


Un particolare ringraziamento a Spazio Animali e ad Arcaplanet che hanno concesso lo spazio per la raccolta e grazie di cuore a chi ha donato!!!

Il materiale necessario per curare le ustioni degli animali dell'Australia è stato raccolto da diverse associazioni di volontariato oltre ad ANPANA e contemporaneamente è stata avviata una RACCOLTA FONDI per recuperare i denari necessari per le spese di spedizione. Spedire nella lontana Australia costa davvero tanto.

 

Come sempre è commovente la solidarietà del volontariato sano: quello che si impegna ogni giorno per perseguire il fine statutario.

Read more...
Subscribe to this RSS feed