Menu
RSS
4 NAZIONI ( ITALIA, U.S.A., SVIZZERA e FRANCIA ) per il progetto HUMAN BLOOD DETENCTION DOG.

4 NAZIONI ( ITALIA, U.S.A., SVIZZERA e FRANCIA ) per il prog…

Quattro nazioni ( Italia, U.S.A. Svizzera e Francia ) per il...

Ambiente: l’effetto anti inquinamento delle piante.

Ambiente: l’effetto anti inquinamento delle piante.

Le piante respirano e sono un antidoto naturale contro i...

E' MORTO L'ULTIMO RINOCERONTE BIANCO

E' MORTO L'ULTIMO RINOCERONTE BIANCO

ADDIO ALL'ULTIMO RINOCERONTE BIANCO! Era l'ultimo esemplare...

IL VALORE DEL VOLONTARIATO: ANPANA C'è!

IL VALORE DEL VOLONTARIATO: ANPANA C'è!

Arriva il freddo e a patire e a rischiare la vita è chi vive...

LUCCA: PALLONCINI CON LOGO ANPANA IN OMAGGIO A CHI VA ALLA MARCIA DELLE VILLE INSIEME AL PROPRIO CANE

LUCCA: PALLONCINI CON LOGO ANPANA IN OMAGGIO A CHI VA ALLA M…

Domattina 30.04.18 alla Marcia delle Ville, a Lucca, fino ad...

GATTINO CON SINDROME CEREBELLARE ADOTTATO DAL NOSTRO VICECOMANDANTE NAZIONALE

GATTINO CON SINDROME CEREBELLARE ADOTTATO DAL NOSTRO VICECOM…

Così scrivevano gli ANGIOLETTI di MODUGNO all'inizio dell'es...

[ANPANA PARMA ONLUS] : NEANCHE IL CALDO DI FERRAGOSTO FERMA LE ATTIVITA’ DELLE GUARDIE ECOZOOFILE

[ANPANA PARMA ONLUS] : NEANCHE IL CALDO DI FERRAGOSTO FERMA …

Il 15 agosto al comando di Parma giunge una telefona...

A LIVORNO SALVATI 4 RICCI RIMASTI ORFANI

A LIVORNO SALVATI 4 RICCI RIMASTI ORFANI

Alcuni giorni fa ANPANA ha ricevuto una chiamata molto urgen...

BLITZ DELLA SQUADRA MOBILE CON SORPRESA: SBUCA UN ANACONDA GIALLO

BLITZ DELLA SQUADRA MOBILE CON SORPRESA: SBUCA UN ANACONDA G…

Pisa, 26 agosto 2018 - Non è velenoso, ma uccide le sue pr...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA SUI COOKIE

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali  dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

Visita AboutCookies.org per ulteriori informazioni sui cookie e su come influenzano la tua esperienza di navigazione.

I tipi di cookie che utilizziamo

Cookie indispensabili

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche, come ad esempio accedere alle varie aree protette del sito. Senza questi cookie alcuni servizi necessari, come la compilazione di un form per un concorso, non possono essere fruiti.

Performance cookie

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ad esempio, quali sono le pagine più visitare, se si ricevono messaggi di errore da pagine web. Questi cookie non raccolgono informazioni che identificano un visitatore. Tutte le informazioni raccolte tramite cookie sono  aggregate e quindi anonime. Vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento di un sito web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Cookie di funzionalità

I cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come il nome, la lingua o la regione di provenienza) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate. Questi cookie possono essere utilizzati anche per ricordare le modifiche apportate alla dimensione del testo, font ed altre parti di pagine web che è possibile personalizzare. Essi possono anche essere utilizzati per fornire servizi che hai chiesto come guardare un video o i commenti su un blog. Le informazioni raccolte da questi tipi di cookie possono essere rese anonime e non in grado di monitorare la vostra attività di navigazione su altri siti web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Come gestire i cookie sul tuo PC

Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito,

Google Chrome
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e selezionare Opzioni
2. Fai clic sulla scheda 'Roba da smanettoni' , individua la sezione 'Privacy', e seleziona il pulsante "Impostazioni contenuto"
3. Ora seleziona 'Consenti dati locali da impostare'

Microsoft Internet Explorer 6.0, 7.0, 8.0, 9.0
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona 'Opzioni Internet', quindi fai clic sulla scheda 'Privacy'
2. Per attivare i cookie nel tuo browser, assicurati che il livello di privacy è impostato su Medio o al di sotto,
3. Impostando il livello di privacy sopra il Medio disattiverai l’utilizzo dei cookies.

Mozilla Firefox
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Opzioni”
2. Quindi seleziona l'icona Privacy
3. Fai clic su Cookie, quindi seleziona 'permetto ai siti l’utilizzo dei cookie'

Safari
1. Fai clic sull'icona Cog nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Protezione', seleziona l'opzione che dice 'Blocco di terze parti e di cookie per la pubblicità'
3. Fai clic su 'Salva'

Come gestire i cookie su Mac
Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito:

Microsoft Internet Explorer 5.0 su OSX
1. Fai clic su 'Esplora' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l’opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare "Cookie" nella sezione File Ricezione
3. Seleziona l'opzione 'Non chiedere'

Safari su OSX
1. Fai clic su 'Safari' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Sicurezza' e poi 'Accetta i cookie'
3. Seleziona “Solo dal sito”

Mozilla e Netscape su OSX
1. Fai clic su 'Mozilla' o 'Netscape' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare i cookie sotto 'Privacy e sicurezza'
3. Seleziona 'Abilita i cookie solo per il sito di origine'

Opera
1. Fai clic su 'Menu' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona "Impostazioni"
2. Quindi seleziona "Preferenze", seleziona la scheda 'Avanzate'
3. Quindi seleziona l’opzione 'Accetta i cookie "

 

Google Analytics

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google , Inc. ( "Google") . Google Analytics utilizza dei "cookies" , che sono file di testo depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito . Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web   ( compreso il Vostro indirizzo IP anonimo ) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google . Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, ma si prega di notare che se si fa questo non si può essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web . Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati .

Si può impedire a Google il rilevamento di un cookie che viene generato a causa di e legato al Vostro utilizzo di questo sito web (compreso il Vostro indirizzo IP) e l'elaborazione di tali dati scaricando e installando questo plugin per il browser :http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en

A+ A A-

I CINOFILI DI ANPANA ALLA FESTA DEL VOLONTARIATO DI LIVORNO

Sabato 26 maggio si è svolta in piazza Grande la terza Festa del Volontariato, dove sono stati dati dei riconoscimenti ai volontari che si impegnarono nei giorni del post alluvione del settembre 2017.
Sempre all’interno della festa ci sono state dimostrazioni di interventi di primo soccorso da parte dei volontari della Misericordia e una dimostrazione da parte del cinofilo Enrico di Anpana Livorno e del cane Yuma di una ricerca di persona scomparsa tra le macerie, aiutati dal figurante Francesco della Croce Rossa Italiana, sempre presente e disponibile.

CLICCA E LEGGI LA NOTIZIA SUL QUOTIDIANO "QUI LIVORNO" E GUARDA LE FOTO DELLA GIORNATA DEL VOLONTARIATO

Read more...

SIAMO TUTTI SELVATICI! SERATA IN FAVORE DEL CRAS.

I ragazzi del CRAS di Rimini sono quelli che chiamate quando trovate un uccellino caduto dal nido, un rapace con l’ala rotta, un riccio ferito, una volpe investita... insomma, loro si occupano di tutti quegli animali che vivono vicino a noi ma non sono né cani né gatti. Sono i cosiddetti “selvatici”, quelli che non puoi adottare ma che puoi solo curare e poi, quando possibile, rimettere in libertà.
Ricevono decine di telefonate ogni giorno e salvano centinaia di piccoli animali con un dispendio di energia, e di denaro, che neanche ci immaginiamo.
Con le loro forze e tanto “fai-da-te” stanno sistemando la struttura fatiscente che gli è stata concessa, a Corpolò. Fra i tanti lavori da fare ce n’è uno, più importante di tutti, che è lo scavo di un pozzo per poter avere acqua in quantità. Questa serata è finalizzata proprio a questo, a raccogliere fondi sufficienti a realizzare il pozzo e dare così una mano tangibile a questo gruppo di volenterosi che tanto sta facendo per gli animali selvatici del nostro territorio.
Vi invitiamo quindi a una cena, a buffet, interamente vegana, a Casa Pomposa (via Pomposa, 8 - Rimini). Ci saranno tavoli e sedie ma anche una serie di coperte a disposizione per chi vorrà accomodarsi sul prato. Il giardino, grande, è tutto recintato quindi potete portare tranquillamente i vostri cani.
Con un’offerta di 15 euro potrete mangiare a volontà, dal salato al dolce, sapendo che ogni euro raccolto sarà devoluto al CRAS (le spese vive ce le mettiamo noi). Le bevande si potranno acquistare a prezzi politici al piccolo bar interno a Casa Pomposa.
Noi possiamo garantirvi che sarà una bella serata, voi fate una bella cosa: PRENOTATE! :-)
Prenotazioni entro mercoledì 6 giugno al 380.2936901 o con un messaggio privato ad animalfreedom.
GRAZIE

Read more...

405 ALUNNI HANNO PARTECIPATO AL PROGETTO ANPANA CONTRO IL FENOMENO DEL BULLISMO

ANPANA NOVARA SEMPRE IMPEGNATA IN PROGETTI EDUCATIVI CON LE SCUOLE, HA CONCLUSO IL LUNGO PERCORSO FORMATIVO PER RAGAZZI CONTRO IL FENOMENO DEL BULLISMO.

Nella mattinata del 20 maggio, alla Barriera Albertina, si è tenuta la premiazione degli alunni delle scuole primarie novaresi vincitori della mostra concorso “Come rappresentiamo il bullismo”. La mostra ha costituito la fase finale del progetto didattico “Dante e la luna” organizzato da ANPANA Novara e dall’associazione Andromeda Piemonte con la collaborazione dei Servizi educativi del Comune. “Dante e la luna”, svolto partendo dal libro omonimo dell’autrice novarese Laura Travaini, ha visto la partecipazione complessiva di 405 alunni novaresi.

 

LEGGI LA NOTIZIA SUL CORRIERE DI NOVARA

Read more...

SCARICHI DI LIQUAMI DEL CIRCO: NUOVA DENUNCIA

Scarichi di liquami del circo, nuova denuncia: "Sono abusivi, faremo esposto in Procura"

L'associazione AnimAnimale Onlus torna a denunciare, come ha già fatto negli anni 2016 e 2017, la pratica di scarichi abusivi da parte dei circhi che stazionano periodicamente in città. In questo caso si riferisce al Circo Medrano attendato nella zona adiacente ad Ikea. 

"Già nel 2016 la nostra associazione - scrive AnimAnimale - in seguito all'attendamento del circo Millennium, in un sopralluogo aveva rivelato la presenza di scarichi abusivi a cielo aperto e successivamente nel 2017 per l'attendamento del circo Oscar e Lino Orfei a Marina di Pisa. Dopo aver fatto esposti protocollati allegando documentazione probatoria ed effettuato richieste di accesso agli atti, la Usl raccomandava esplicitamente, con invio di documentazione, il Comune di non concedere autorizzazioni a spettacoli fissi e/o itineranti in aree che non fossero servite di regolare fognatura. Purtroppo anche quest'anno le indicazioni della USL non sono state rispettate ed è stato facilmente accertabile la presenza di tubi di diverso diametro e colore, direttamente collegati agli scarichi di acque nere di camper/roulotte, convogliati a raggiungere i tombini di acqua pluviale dell'area e lo scarico di acque grigie direttamente nel fosso lungo l'Aurelia".

"Gli scarichi a cui sono collegate tali tubature - insiste l'associazione - sono scarichi di acque nere e acque grigie, per i quali i camper/roulotte possiedono serbatoi di centinaia di litri, conferendo a tali mezzi l'autonomia di raccolta per svariati giorni e che per normativa vi è fatto divieto la dispersione nell'ambiente e tanto meno negli scarichi pluviali. Attraverso tali scarichi i circensi, stanno riversando liquami in prossimità di attività commerciali e del passaggio pubblico".

Si è quindi nuovamente mossa AnimAnimale: "Abbiamo prontamente segnalato la cosa inviando una PEC ai NAS, alla Forestale, alla Questura, alla Prefettura, alla USL ed al Comune di Pisa. La USL ha effettuato un sopralluogo direttamente sul posto ed avendo accertato l'effettivo scarico abusivo ha nuovamente 'invitato' il Comune a non concedere autorizzazioni ricordando di averlo già fatto presente negli anni scorsi. Abbiamo, quindi, inoltrato formale richiesta di tempestiva verifica ai sensi ed agli effetti del D.Lgs. 152/2006 affinché si sia provveduto all'interruzione immediata dei comportamenti contrari alla legge e alla tempestiva interruzione e sanificazione igienico ambientale a spese del responsabile e all'erogazione delle sanzioni dovute per legge. Purtroppo l'intervento è stato solo di tipo sanzionatorio così come richiesto dall'ufficio Ambiente alla Polizia Municipale e non è stato, però, interrotto il proseguimento della pratica".

Ecco quindi che "insieme ad altre associazioni ambientaliste (LEAL Pisa, OIPA Pisa ed ANPANA Pisa) siamo a denunciare l'accaduto alla cittadinanza e vorremo capire come mai vengano dati i permessi a spettacoli viaggianti senza che venga controllato che essi non abbiano prima sottoscritto un contratto con ditte specializzate per lo smaltimento delle acque reflue. Per questo motivo l'associazione AnimAnimale Onlus provvederà nei prossimi giorni a depositare tutta la documentazione in suo possesso e a denunciare l'accaduto alla Procura della Repubblica affinché vengano accertate le responsabilità penali e civili".

 

LEGGI LA NOTIZIA SUL QUOTIDIANO PISATODAY

 

Read more...

ANPANA TRA LE ASSOCIAZIONI AMBIENTALISTE RIMINENSI FIRMATARIE DEL COMUNICATO: "GESTIONE RISORSA IDRICA"

Comunicato delle Associazioni ambientaliste che hanno inviato ai Sindaci del documento su “Gestione risorsa idrica, dall’uso al riuso”:

 

Le Associazioni ambientaliste riminesi hanno inviato giovedi scorso in modo ufficiale  a tutti i sindaci della provincia il documento da loro elaborato nei mesi scorsi sui temi della siccità, sempre più grave negli ultimi anni, e della gestione integrata della risorsa idrica a livello locale. E nel documento chiedono la messa in campo di progetti di riuso a fini agricoli e civili delle acque trattate dagli impianti di depurazione, come previsto anche dalle norme regionali… 

A cominciare dagli oltre 50 mila mc di acqua, perfettamente depurata e già riutilizzabile per l’agricoltura e per molti usi civili, prodotta ogni giorno dal nuovo impianto a membrane di S. Giustina, quello del “raddoppio”. Si tratta di circa 18/20 milioni di mc . all’anno, una risorsa ingente che è assurdo vada sprecata in mare a fronte della siccità ormai cronica, non solo estiva, del nostro territorio.  

E poi c’è l’acqua trattata dalla prima linea dell’impianto di depurazione di S. Giustina e complessivamente da tutti i depuratori presenti in provincia…Una quantità di risorsa enorme su cui occorre lavorare, per recuperarla e restituirla all’ambiente. Questa è la nostra acqua e dobbiamo gestirla al meglio, affinando semmai sempre più i nostri sistemi di depurazione, senza pensare ad altri apporti esterni, come quelli del CER. Che c’è ormai, ha la sua funzione, ma va bene dove si trova, è assurdo sprecarci ancora altre risorse e altro territorio…

Lo avevano detto lo scorso marzo, al momento della conferenza stampa di presentazione del documento, le Associazioni riminesi riunite nel Coordinamento ambientalista di Rimini (ANPANA Rimini, dnA Rimini, Fondazione Cetacea, Legambiente, L’Umana Dimora e WWF Rimini), che si erano impegnate ad aprire su questo tema un confronto con i Sindaci. E ora si sono aggiunte anche l’Associazione Ambiente & Salute di Riccione e Italia Nostra di Rimini.

Il documento degli ambientalisti, “La gestione della risorsa idrica, dall’uso al riuso”, è stato cosi inviato ora per posta certificata a tutti i comuni e al Presidente della Provincia. E poi nei prossimi giorni sarà portato a conoscenza degli Enti preposti al governo della risorsa idrica, delle forze politiche e dei gruppi consigliari, di Rimini e di tutti gli altri comuni della provincia

 L’intento degli ambientalisti è aprire sul tema del riuso un confronto a tutto campo con le Istituzioni e la politica, e un dibattito nell’opinione pubblica, per informare, sensibilizzare al problema, e far crescere la consapevolezza della necessità di gestire in maniera più oculata le nostre risorse idriche. Bisogna portare anche nel governo dell’acqua i principi della “economia circolare”, passando dall’attuale “ciclo permanentemente a perdere” ad un ciclo integrale chiuso dell’acqua.

Lo impongono il buon senso e il bisogno di mantenere il nostro ambiente vivo e vitale, oltre che attraente  per il turismo, evitando di spremere le risorse del territorio fino ad inaridirlo, con conseguenze gravi per le attività umane e per l’ambiente, come stava succedendo la scorsa estate.  E questo appare sempre più urgente e necessario alla luce degli effetti sempre più evidenti dei cambiamenti climatici, che in prospettiva non faranno sconti a nessuno

All’invio del documento seguiranno poi contatti con Enti, Sindaci e forze politiche per concordare tempi e modalità con cui sviluppare il confronto su questo tema vitale per tutta la collettività”.

Il Coordinamento delle Ass.ni ambientaliste riminesi (ANPANA Rimini, dnA Rimini, Fondazione Cetacea, Legambiente, L’Umana Dimora e WWF Rimini)

Associazione Ambiente&Salute Riccione

Italia Nostra Rimini

 

Read more...

SIGLATO PROTOCOLLO D'INTESA IN FAVORE DEGLI ANIMALI TRA ANPANA E LA PRESTIGIOSA SCUOLA SUPERIORE SANT’ANNA DI PISA

Siglata partnership tra l’Associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente (A.N.P.A.N.A.) e la prestigiosa Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.
La Scuola Universitaria, grazie all’altissimo livello dei suoi Docenti ed alla specificità del livello di preparazione e cura delle materie trattate, è un’eccellenza di alta formazione a livello Internazionale, tra gli Istituti più rilevanti al Mondo.
Mercoledì 9 Maggio 2018, presso la sede dell’Università, Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, è stato firmato un importante protocollo di intesa a salvaguardia degli animali. In particolare, all’interno del sito Universitario, in Piazza Martiri della Libertà, a causa di ignoti, si è formata nel tempo una cospicua colonia di tartarughe “guancia gialla”, all’interno di una vasca del giardino. Al fine di poter gestire il benessere e la cura di tale specie animale, ritenuta aliena invasiva dal D.L.230/12/2017 e regolata dalle restrittive Norme Internazionali del C.I.T.E.S., i Soci Operatori e le Guardie Ecozoofile A.N.P.A.N.A. Pisa, si occuperanno del censimento e della gestione generale della colonia, favorendone, ove possibile, anche l’adozione. Tale convenzione è stata siglata grazie all’alto grado di specializzazione degli Operatori A.N.P.A.N.A. Pisa e delle Guardie Ecozoofile, che giornalmente operano per le strade della Provincia e città della Torre Pendente, in totale armonia con le Forze dell’Ordine e le Amministrazioni Pubbliche. Nel caso di specie A.N.P.A.N.A. Sezione Territoriale Provinciale di Pisa, ringrazia il Magnifico Rettore della Scuola Universitaria Superiore Sant’Anna di Pisa, Professor Pierdomenico Perata, per la disponibilità e per la grande sensibilità che ha dimostrato, nel voler rendere la vita migliore a questa colonia di tartarughe, ormai divenute “amiche” di molti studenti che, transitando o studiando nel giardino dell’Università, spesso si fermano anche per osservarle. Un particolare ringraziamento anche per il Responsabile U.O. Servizi Integrati della Scuola Superiore Sant’Anna, Geometra Massimo Grassini, per aver gestito in prima persona l’intera pratica e per aver dimostrato sensibilità nei confronti della salvaguardia degli animali. Il Presidente A.N.P.A.N.A. ONLUS Sezione Territoriale Provinciale di Pisa, Michele Mennucci, informa ai cittadini Pisani che è appena stato depositato al Comune di Pisa, il nuovo Regolamento per la Tutela ed il Benessere dell’Ambiente e degli Animali, aggiornato a livello Normativo e strutturale al 2018. Grazie al lavoro congiunto di A.N.P.A.N.A. Pisa, O.I.P.A. Pisa, L.E.A.L. Pisa ed Animanimali, la nostra città, nei tempi previsti dalla burocrazia, sarà finalmente all’avanguardia in Italia in tema di Ambiente ed Animali.

 

 

 

Read more...

ANIMALI, TANTI ALLA GIORNATA DEL MICROCHIP

Si è svolta il 19 maggio la sesta edizione della "Giornata del Microchip ". Si ringraziano il Dott. Stefano Giurlani, della ASL Toscana Nord Ovest, che ha inserito i microchip e la Dott.ssa Roberta Riccetti che ha tenuto un incontro interattivo su "Uso e abuso di detergenti e antiparassitari". Diverse persone hanno partecipato alla manifestazione e numerosi coloro che hanno posto domande alla Dottoressa Riccetti. Durante l'incontro anche l'Assessore Francesco Raspini ha portato il saluto dell'amministrazione comunale. A tutti coloro che hanno partecipato é stato donato un campione omaggio di Vet-Line mentre il piccolo buffet è stato offerto da Anpana Lucca.

Leggi la notizia sul quotidiano Lucca in diretta

Presentazione della giornata sul quotidiano La Gazzetta di Lucca

 

 

 

Read more...
Subscribe to this RSS feed