Menu
RSS
TAVOLO DI LAVORI IN PREVISIONE DEL FESTIVAL DEL VOLONTARIATO

TAVOLO DI LAVORI IN PREVISIONE DEL FESTIVAL DEL VOLONTARIATO

Il Festival del Volontariato (11-12-13 maggio) si avvicina e...

ETERNIT E GOMME DA TRATTORE ABBANDONATI TRA I RIFIUTI URBANI

ETERNIT E GOMME DA TRATTORE ABBANDONATI TRA I RIFIUTI URBANI

Gli operatori dell’Associazione ANPANA ONLUS sul territo...

FORLI: RACCOLTA' DI CIBO PER ANIMALI IN DIFFICOLTA'? ANPANA ONLUS LA FA!

FORLI: RACCOLTA' DI CIBO PER ANIMALI IN DIFFICOLTA'? ANPANA …

Altra raccolta di cibo conclusa per ANPANA ONLUS con ben due...

CANI E PRIMAVERA: ATTENZIONE ALLA PROCESSIONARIA!

CANI E PRIMAVERA: ATTENZIONE ALLA PROCESSIONARIA!

"Dal mese di marzo fino a maggio è necessario porre massim...

FINO A 10MILA EURO DI MULTA PER CHI ABBANDONA IL CANE

FINO A 10MILA EURO DI MULTA PER CHI ABBANDONA IL CANE

La Cassazione, pur essendo il reato estinto per prescrizione...

[ANPANA LUCCA] PREMIATI I VOLONTARI CHE HANNO CONSEGNATO CIBO AGLI ANIMALI COINVOLTI DAL TERREMOTO

[ANPANA LUCCA] PREMIATI I VOLONTARI CHE HANNO CONSEGNATO CIB…

Si sono svolte ieri sera, durante una serata convivi...

SIAMO TUTTI SELVATICI! SERATA IN FAVORE DEL CRAS.

SIAMO TUTTI SELVATICI! SERATA IN FAVORE DEL CRAS.

I ragazzi del CRAS di Rimini sono quelli che chiamate quando...

PRESENTAZIONE DEL LIBRO ALLA RADICE DELLA VIOLENZA DI SPECIE

PRESENTAZIONE DEL LIBRO ALLA RADICE DELLA VIOLENZA DI SPECIE

Interessantissima presentazione del volume del Dott. Marco S...

TARTARUGA IN SALVO GRAZIE AGLI OPERATORI ANPANA

TARTARUGA IN SALVO GRAZIE AGLI OPERATORI ANPANA

Grazie ad una segnalazione di una cittadina, un operatore A....

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA SUI COOKIE

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali  dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

Visita AboutCookies.org per ulteriori informazioni sui cookie e su come influenzano la tua esperienza di navigazione.

I tipi di cookie che utilizziamo

Cookie indispensabili

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche, come ad esempio accedere alle varie aree protette del sito. Senza questi cookie alcuni servizi necessari, come la compilazione di un form per un concorso, non possono essere fruiti.

Performance cookie

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ad esempio, quali sono le pagine più visitare, se si ricevono messaggi di errore da pagine web. Questi cookie non raccolgono informazioni che identificano un visitatore. Tutte le informazioni raccolte tramite cookie sono  aggregate e quindi anonime. Vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento di un sito web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Cookie di funzionalità

I cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come il nome, la lingua o la regione di provenienza) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate. Questi cookie possono essere utilizzati anche per ricordare le modifiche apportate alla dimensione del testo, font ed altre parti di pagine web che è possibile personalizzare. Essi possono anche essere utilizzati per fornire servizi che hai chiesto come guardare un video o i commenti su un blog. Le informazioni raccolte da questi tipi di cookie possono essere rese anonime e non in grado di monitorare la vostra attività di navigazione su altri siti web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Come gestire i cookie sul tuo PC

Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito,

Google Chrome
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e selezionare Opzioni
2. Fai clic sulla scheda 'Roba da smanettoni' , individua la sezione 'Privacy', e seleziona il pulsante "Impostazioni contenuto"
3. Ora seleziona 'Consenti dati locali da impostare'

Microsoft Internet Explorer 6.0, 7.0, 8.0, 9.0
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona 'Opzioni Internet', quindi fai clic sulla scheda 'Privacy'
2. Per attivare i cookie nel tuo browser, assicurati che il livello di privacy è impostato su Medio o al di sotto,
3. Impostando il livello di privacy sopra il Medio disattiverai l’utilizzo dei cookies.

Mozilla Firefox
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Opzioni”
2. Quindi seleziona l'icona Privacy
3. Fai clic su Cookie, quindi seleziona 'permetto ai siti l’utilizzo dei cookie'

Safari
1. Fai clic sull'icona Cog nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Protezione', seleziona l'opzione che dice 'Blocco di terze parti e di cookie per la pubblicità'
3. Fai clic su 'Salva'

Come gestire i cookie su Mac
Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito:

Microsoft Internet Explorer 5.0 su OSX
1. Fai clic su 'Esplora' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l’opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare "Cookie" nella sezione File Ricezione
3. Seleziona l'opzione 'Non chiedere'

Safari su OSX
1. Fai clic su 'Safari' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Sicurezza' e poi 'Accetta i cookie'
3. Seleziona “Solo dal sito”

Mozilla e Netscape su OSX
1. Fai clic su 'Mozilla' o 'Netscape' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare i cookie sotto 'Privacy e sicurezza'
3. Seleziona 'Abilita i cookie solo per il sito di origine'

Opera
1. Fai clic su 'Menu' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona "Impostazioni"
2. Quindi seleziona "Preferenze", seleziona la scheda 'Avanzate'
3. Quindi seleziona l’opzione 'Accetta i cookie "

 

Google Analytics

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google , Inc. ( "Google") . Google Analytics utilizza dei "cookies" , che sono file di testo depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito . Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web   ( compreso il Vostro indirizzo IP anonimo ) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google . Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, ma si prega di notare che se si fa questo non si può essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web . Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati .

Si può impedire a Google il rilevamento di un cookie che viene generato a causa di e legato al Vostro utilizzo di questo sito web (compreso il Vostro indirizzo IP) e l'elaborazione di tali dati scaricando e installando questo plugin per il browser :http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en

A+ A A-

SINERGIA TRA GUARDIE ECOZOOFILE ANPANA E CARABINIERI FORESTALI PER SALVARE DUE CANI DA MALTRATTAMENTO.

Le Guardie Ecozoofile di ANPANA ONLUS hanno assistito i Carabinieri Forestali nel pesarese per la confisca di due cani che avevamo sequestrato noi di Anpana grazie all'operatività coordinata dal Dirigente delle Guardie della Regione Marche Fabrizio Marchetti.
Come stabilito dal Gip, abbiamo intestato uno dei due cani all'Associazione. Si tratta di un bellissimo Siberian Husky di 16 mesi circa, ovviamente ora cerca una nuova famiglia che sappia dargli l'AMORE che merita

Read more...

LE ASSOCIAZIONI ANPANA, LAV, ENPA, ANIMALISTI ITALIANI INCLUSE NELL'OSSERVATORIO AFFARI ANIMALI DI LUCCA

Nel mese di marzo, la giunta comunale della città di Lucca ha approvato la nuova composizione dell'Osservatorio affari Animali, del quale faranno parte un medico veterinario dell'azienda Asl Toscana Nord Ovest, il dirigente del settore ambiente del Comune, il comandante della polizia municipale, due consiglieri comunali di maggioranza e due di opposizione e un rappresentante delle seguenti associazioni: ANPANA,, Riscatto animale, Animalisti italiani, Lav, Enpa, associazione C.A.NI, associazione Salvemini.
Fra sedici associazioni candidate, l'Ufficio Ambiente ne ha individuate 7 sulla base della loro rappresentatività, del loro impegno nell'ambito educativo al rispetto degli animali e della loro attività nell'ambito delle adozioni degli animali sul territorio.
 
Read more...

IL RISVEGLIO DEI RICCI: ATTENZIONE SULLE NOSTRE STRADE.


Molti sono gli animali che, in primavera, si risvegliano dal letargo: tra questi i simpatici ricci, animali che, da sempre, popolano le nostre campagne e sono molto utili perchè si cibano di animali nocivi per l'uomo come insetti e ratti. I ricci, infatti, dopo aver "riposato" nel periodo invernale grazie alle provviste immagazzinate e alle loro riserve di grasso, si stanno svegliando dal letargo, con il rialzo delle temperature, spingendosi a ricercare cibo nelle zone circostanti le loro tane, Proprio questo girovagare alla ricerca di alimentazione, specialmente nelle ore serali e/o notturne, li spinge spesso ad attraversare strade con il rischio di essere travolti dalle autovetture. Il riccio, infatti, se vede i fanali di un'autovettura non tende a fuggire ma a raggomitolarsi su se stesso e questo, certamente, non lo protegge dall'investimento. Questa, pertanto, la raccomandazione di Anpana (Associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente): fate attenzione ai ricci che attraversano le strade in questi periodi e, se ne vedete uno in procinto di attraversare o che sta attraversando, prendetelo delicatamente e allontanatelo dalla carreggiata il più possibile. Il riccio è totalmente innocuo e, a parte gli aculei, può essere facilmente preso da chiunque (magari aiutandosi con uno straccio per non pungersi) e spostato in luoghi sicuri.

 

 

Read more...

CANI E PRIMAVERA: ATTENZIONE ALLA PROCESSIONARIA!

"Dal mese di marzo fino a maggio è necessario porre massima attenzione, per i nostri cani, alle larve della processionaria che si trovano sugli alberi, in particolare i pini e spesso strisciano in processione appunto (da qui il nome) sul terreno. Non raramente, il cane, gioca con questi pericolosi lepidotteri sia con le zampe che con bocca, lingua e naso. Queste larve secernono un acido pericolosissimo che può portare anche alla morte. In particolare, ad aprile e maggio, le processionarie scendono dagli alberi in cerca di cibo formando lunghe file sul terreno di parchi e anche di zone urbane. La bella stagione, con aumento della frequenza delle passeggiate dei cani e la discesa di questi pericolosi lepidotteri a terra, fa si che, frequentemente, i cani, incuriositi da queste lunghe file, le tocchino e le lecchino con tutti i rischi, anche letali, che possono provocare".

"I peli delle processionarie contengono un veleno potentissimo che, a contatto con la pelle del cane, con le mucose o, peggio ancora se ingerito, può provocare gravi conseguenze che, in taluni casi, si rivelano anche letali. Spesso può svilupparsi anche un'infezione sulla lingua con conseguente caduta dell'estremità perchè andata in cancrena. Il cane, dopo il contatto con la processionaria, presenterà evidenti sintomi: irrequietezza, gonfiore lingua, necrosi lingua, febbre, vomito e febbre. In caso di contatto si raccomanda di lavare la bocca o le mucose dell'animale con acqua abbondante e bicarbonato e di portare tempestivamente il cane al veterinario per le cure del caso". Anpana raccomanda, quindi, di fare molta attenzione, in questi mesi, durante le passeggiate dei nostri amici quattrozampe: se notate file di bruchi pelosi (sicuramente si tratta di processionaria) allontanatevi il prima possibile dal posto contaminato segnalando la zona ad amici e conoscenti che la frequentano con i loro animali.

 

LEGGI LA NOTIZIA A CURA DI ANPANA LUCCA

Read more...

CENA VEGETARIANA DI BENEFICIENZA A LUCCA: VIENI A SCOPRIRE IL MONDO DI ANPANA ONLUS

Una bella occasione per fare una gita nella splendida cittadina di Lucca?


Sabato 21 aprile "Cena di beneficienza con squisitezze vegetariane" per sostenere i volontari ANPANA sul territorio lucchese

e partecipare all'acquisto di una macchina spargisale a traino per il Nucleo Ecozoofilo di Protezione Civile di ANPANA!


VI ASPETTIAMO: SOSTENETE E VENITE A SCOPRIRE IL MONDO DI ANPANA ONLUS!

Read more...

E' MORTO L'ULTIMO RINOCERONTE BIANCO

ADDIO ALL'ULTIMO RINOCERONTE BIANCO!

Era l'ultimo esemplare maschio al mondo di rinoceronte bianco settentrionale: Sudan è morto a 45 anni. L'animale, malato da tempo, non ha superato, a causa dell'età avanzata, alcune complicazioni mediche.

Il rinoceronte, che viveva insieme ad altre due femmine anziane della stessa specie nella riserva di Ol Pejeta Conservancy in Kenya, è stato addormentato definitivamente lunedì dopo che le sue condizioni si erano ulteriormente aggravate.

È stata la stessa riserva ad annunciare la morte con un tweet: "È con grande dispiacere che Ol Pejeta Conservancy e il Dvur Kralove Zoo annunciano che Sudan, l'ultimo esemplare maschio al mondo di rinoceronte bianco settentrionale, è morto".

Nel 1960 c'erano oltre 2mila esemplari di questa sottospecie, popolazione che si è ridotta a 15 nel 1984. Ora sono rimaste solo le due femmine, Fatu e Najin. A decimare gli animali, la perdita di habitat e il bracconaggio.

 

(Fonte La Repubblica)

LEGGI LA NOTIZIA SUL QUOTIDIANO LA REPUBBLICA E GUARDA LE FOTO

Read more...

BARI: AL VIA LA 2° EDIZIONE DEL PET SHOW - AMICI A 4 ZAMPE

Aperte le iscrizioni alla Rassegna canina amatoriale della 2° edizione del PET SHOW - amici a 4 zampe - insieme ad ANPANA e a tante altre Associazioni.
Per informazioni contattare i numeri presenti sulla pagina fb di Anpana Modugno dove troverete i nostri super ANGIOLETTI di ANPANA ONLUS.


P.S. un'occasione per fare una gita perché inoltre Bari è bellissima! 

 

CLICCA PER ACCEDERE ALLA PAGINA FB DI ANPANA MODUGNO

Read more...

NUCLEO SALVAMENTO ANIMALI E VIGILI DEL FUOCO PER SALVARE UN GATTO BLOCCATO SU UN ALBERO

Il Nucleo Salvamento Animali di ANPANA Onlus in collaborazione con i Vigili del Fuoco a Pisa per salvare un gatto salito troppo in alto su un albero cittadino.
I nostri operatori non disponendo della necessaria attrezzatura hanno chiesto l'intervento dei Pompieri che muniti di scala mobile sono riusciti nel recupero del felino.
Il gatto é stato consegnato ai volontari ANPANA per le dovute cure ed è stato reimmesso nella Colonia felina di appartenenza La Mattonaia.

ANPANA ONLUS: DALLA PARTE DEGLI ANIMALI!

Read more...
Subscribe to this RSS feed