Menu
RSS
ANPANA NEL PARCO DELLA VILLA REALE DI MARLIA ALLA RICERCA DI UN CAPRIOLO.

ANPANA NEL PARCO DELLA VILLA REALE DI MARLIA ALLA RICERCA DI…

Dopo l'intervento della mattinata di domenica per un cane a...

Prot.nr.64/2016.CN - COMUNICATO CDN ANPANA ONLUS

Prot.nr.64/2016.CN - COMUNICATO CDN ANPANA ONLUS

AL FINE DI PREVENIRE POSSIBILI AZIONI ILLECITE  DA PARTE D...

CAPRONE SALVATO DA INCENDIO: LO ADOTTERA' UN CARABINIERE

CAPRONE SALVATO DA INCENDIO: LO ADOTTERA' UN CARABINIERE

Le Forze dell’Ordine (coordinate dalla Questura) hanno chiam...

IN MEMORIA DI CHI HA TRASMESSO: AMORE.

IN MEMORIA DI CHI HA TRASMESSO: AMORE.

Il Presidente nazionale Mario Ceccarelli e l'ANPANA tutta s...

[ANPANA SASSARI] 11 ASPIRANTI SUPERANO L’ESAME PER DIVENTARE GUARDIE ECOZOOFILE

[ANPANA SASSARI] 11 ASPIRANTI SUPERANO L’ESAME PER DIVENTARE…

Si è svolto nella città di Sassari, presso la sede d...

SUMMIT A PISA PER I PRESIDENTI PROVINCIALI DELLE SEZIONI DI ANPANA ONLUS DELLA REGIONE TOSCANA

SUMMIT A PISA PER I PRESIDENTI PROVINCIALI DELLE SEZIONI DI …

I Presidenti provinciali si sono riuniti in data odierna per...

TUTTI INSIEME PER AMORE DELLA NATURA!

TUTTI INSIEME PER AMORE DELLA NATURA!

CLICCA, CERCA LA SEDE ANPANA A TE PIU' VICINA E DIVENTA SOCI...

[ANPANA LIVORNO ONLUS] PARTECIPA AL PROGETTO “OCCHI SULLE COLLINE”

[ANPANA LIVORNO ONLUS] PARTECIPA AL PROGETTO “OCCHI SULLE CO…

Ogni anno a Livorno si svolge la Festa dei Parchi, u...

[ANPANA SAVONA ONLUS] PIETRA LIGURE, TROVATI BOCCONI AVVELENATI NEI PRESSI DEL PALAZZETO DELLO SPORT

[ANPANA SAVONA ONLUS] PIETRA LIGURE, TROVATI BOCCONI AVVELEN…

A rivelarlo è il commissario di ANPANA: un cane salv...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA SUI COOKIE

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali  dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

Visita AboutCookies.org per ulteriori informazioni sui cookie e su come influenzano la tua esperienza di navigazione.

I tipi di cookie che utilizziamo

Cookie indispensabili

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche, come ad esempio accedere alle varie aree protette del sito. Senza questi cookie alcuni servizi necessari, come la compilazione di un form per un concorso, non possono essere fruiti.

Performance cookie

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ad esempio, quali sono le pagine più visitare, se si ricevono messaggi di errore da pagine web. Questi cookie non raccolgono informazioni che identificano un visitatore. Tutte le informazioni raccolte tramite cookie sono  aggregate e quindi anonime. Vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento di un sito web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Cookie di funzionalità

I cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come il nome, la lingua o la regione di provenienza) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate. Questi cookie possono essere utilizzati anche per ricordare le modifiche apportate alla dimensione del testo, font ed altre parti di pagine web che è possibile personalizzare. Essi possono anche essere utilizzati per fornire servizi che hai chiesto come guardare un video o i commenti su un blog. Le informazioni raccolte da questi tipi di cookie possono essere rese anonime e non in grado di monitorare la vostra attività di navigazione su altri siti web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Come gestire i cookie sul tuo PC

Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito,

Google Chrome
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e selezionare Opzioni
2. Fai clic sulla scheda 'Roba da smanettoni' , individua la sezione 'Privacy', e seleziona il pulsante "Impostazioni contenuto"
3. Ora seleziona 'Consenti dati locali da impostare'

Microsoft Internet Explorer 6.0, 7.0, 8.0, 9.0
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona 'Opzioni Internet', quindi fai clic sulla scheda 'Privacy'
2. Per attivare i cookie nel tuo browser, assicurati che il livello di privacy è impostato su Medio o al di sotto,
3. Impostando il livello di privacy sopra il Medio disattiverai l’utilizzo dei cookies.

Mozilla Firefox
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Opzioni”
2. Quindi seleziona l'icona Privacy
3. Fai clic su Cookie, quindi seleziona 'permetto ai siti l’utilizzo dei cookie'

Safari
1. Fai clic sull'icona Cog nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Protezione', seleziona l'opzione che dice 'Blocco di terze parti e di cookie per la pubblicità'
3. Fai clic su 'Salva'

Come gestire i cookie su Mac
Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito:

Microsoft Internet Explorer 5.0 su OSX
1. Fai clic su 'Esplora' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l’opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare "Cookie" nella sezione File Ricezione
3. Seleziona l'opzione 'Non chiedere'

Safari su OSX
1. Fai clic su 'Safari' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Sicurezza' e poi 'Accetta i cookie'
3. Seleziona “Solo dal sito”

Mozilla e Netscape su OSX
1. Fai clic su 'Mozilla' o 'Netscape' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare i cookie sotto 'Privacy e sicurezza'
3. Seleziona 'Abilita i cookie solo per il sito di origine'

Opera
1. Fai clic su 'Menu' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona "Impostazioni"
2. Quindi seleziona "Preferenze", seleziona la scheda 'Avanzate'
3. Quindi seleziona l’opzione 'Accetta i cookie "

 

Google Analytics

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google , Inc. ( "Google") . Google Analytics utilizza dei "cookies" , che sono file di testo depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito . Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web   ( compreso il Vostro indirizzo IP anonimo ) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google . Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, ma si prega di notare che se si fa questo non si può essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web . Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati .

Si può impedire a Google il rilevamento di un cookie che viene generato a causa di e legato al Vostro utilizzo di questo sito web (compreso il Vostro indirizzo IP) e l'elaborazione di tali dati scaricando e installando questo plugin per il browser :http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en

A+ A A-

SALVATO RICCIO INCASTRATO NEL VANO MOTORE DI UN'AUTO NEL PARMENSE

I volontari di Parma salvano un cucciolo di riccio che a causa del freddo si era rifugiato all’interno del vano motore di un’autovettura in sosta. Il titolare della carrozzeria (socio ANPANA) ed una Guardia Ecozoofila del Nucleo Territoriale ANPANA di Parma erano incaricati del recupero, l’artigiano dopo aver smontato parte della paratia e del rivestimento della vettura localizzava il cucciolo di riccio che era incastrato in uno spazio angusto immobile e spaventato.

La Guardia Ecozoofila provvedeva al recupero mettendo in sicurezza l’animaletto che dopo una breve ispezione e controllo si riprendeva dal trauma e veniva adagiato in un contenitore apposito.

L’Operatore ANPANA terminava l’intervento riportando il cucciolo in prossimità del luogo in cui era parcheggiata la vettura al fine di farlo ricongiungere con altri esemplari presenti.

 

Alla fine tutto bene…. ma non hanno baciato il riccio per salutarlo… pungeva :-)

Read more...

ANPANA LUCCA : EVACUATI ANIMALI DEL PICCOLO RIFUGIO....MA È UNA SIMULAZIONE!

Per la prima volta a Lucca si è svolta, all'interno dell'esercitazione di Protezione Civile "LUCCA 2018", una simulazione di evacuazione animali dal "Piccolo Rifugio di Fiocco di Luna" a Monte S.Quirico dove si trovano numerosi "animali della fattoria" provenienti, in parte, da situazioni di malgoverno e/o sequestri.

Con il nuovo Codice di Protezione Civile - a partire dallo scorso gennaio - ricorda Angelo Bertocchini Presidente Territoriale di ANPANA Lucca - al volontariato di protezione civile è finalmente riconosciuta la facoltà di intervenire sugli animali in caso di emergenza o calamità. ANPANA Lucca, da circa 10 anni, si occupa di questo settore prendendo parte alle principali calamità nazionali in aiuto a persone e animali (anche se con difficoltà visto che, come scritto, solo da poco è stato regolamentato). Proprio per questo - ha continuato Bertocchini - saputo della realizzazione dell'esercitazione "Lucca 2018", è stato proposto al Comitato Comunale di Protezione Civile, di poter realizzare, durante "Lucca 2018", una simulazione "mirata" all'ambito animale con l'evacuazione, appunto, di animali dal "Piccolo Rifugio di Fiocco di Luna" (Onlus) con sede a Monte S. Quirico. Nei giorni scorsi sono stati fatti sopralluoghi del posto e, finalmente, questa mattina ANPANA ha potuto svolgere questa simulazione.

Verso le ore 11.00 è così giunta alla Protezione Civile comunale una richiesta di aiuto da parte di una cittadina perchè "una colata di fango aveva fatto crollare una stalla del Rifugio suddetto ferendo una bambina che, con il padre, stava sfamando gli animali." La signora informava, altresì, del rischio anche per gli animali e della necessità di evacuarli in altre zone o, quantomeno, metterli in sicurezza. A questo punto si è messa in moto la macchina dei soccorsi: il Comune ha tempestivamente contattato Anpana e 118 per segnalare l'accaduto. Due squadre di volontari del Nucleo Ecozoofilo di Protezione Civile di ANPANA si sono recate sul posto, supportate anche da un mezzo ANPANA recupero animali - di stanza a Siena che interviene un tutta la Toscana per esigenze emergenziali -  e, mentre alcuni sono entrati all'interno del rifugio, vagliando naturalmente anche le condizioni della piccola ferita,  altri hanno allestito il Posto Medico Avanzato Veterinario dell'Associazione dove un Medico Veterinario (simulato in questa occasione) ha visitato gli animali evacuati dal rifugio.  I casi più gravi sono stati così caricati sul mezzo attrezzato per recupero animali e condotti ad una clinica veterinaria della zona per le cure più urgenti; gli altri, invece, sono stati messi in sicurezza. Mentre il Nucleo Ecozoofilo di ANPANA stava effettuando i primi recuperi, è giunta sul posto anche un'ambulanza della CRI, per soccorrere la bambina ferita, Aurora di 9 anni, che è stata rassicurata dai volontari, stabilizzata e condotta al più vicino ospedale.

È la prima volta che a Lucca è stata realizzata una simulazione di questo tipo - ha dichiarato soddisfatta la volontaria Dina Giusti di ANPANA Lucca - ed è stato utilissimo, per i volontari presenti, valutare i tempi di intervento, i tempi necessari di allestimento del Posto Medico Avanzato Veterinario e le modalità di evacuazione in una tale criticità.

Alla simulazione erano presenti anche 2 Osservatori della Protezione Civile della Regione Toscana (che hanno chiesto informazioni e dettagli su questi tipi di interventi fotografando i vari recuperi), 2 graduati dei Vigili del Fuoco, il Dirigente della Protezione Civile Comunale Maurizio Prina e il Funzionario Protezione Civile Comunale Andrea Sodi.

Ci auguriamo - ha dichiarato la vice presidente ANPANA Lucca Gloria Frizzi - che queste esercitazioni avvengano più frequentemente  per testare i vari tipi di specializzazione delle Associazioni facenti parte del Comitato Comunale di Protezione Civile.

Read more...

CAPRONE SALVATO DA INCENDIO: LO ADOTTERA' UN CARABINIERE

Le Forze dell’Ordine (coordinate dalla Questura) hanno chiamato i volontari dell’ANPANA, NUCLEO SALVAMENTO ANIMALI, che hanno preso in cura l’esemplare.

Ci sono voluti almeno 25 minuti per avvicinarlo e prenderlo. Anche se, una volta ‘addomesticato’, il caprone si è dimostrato «molto giocherellone». E’ stato trasportato con i mezzi della Protezione Civile nella sede operativa, dove è stato nutrito, abbeverato e visitato dal veterinario. «E’ già diventato la mascotte del gruppo», commentano le guardie ecozoofile ANPANA. Risultando abbandonato, è ora proprietà del Sindaco della Città di Pisa Michele Conti che dovrà firmare una cessione all’associazione ANPANA per renderlo così adottabile. E la famiglia già c’è. E’ quella di un carabiniere che era presente all’operazione di lunedì mattina e che si è reso disponibile a prendersene cura.

E’ stato così salvato dall’incendio di sterpaglie che si è sviluppato, in quella zona, poche ore dopo (la sera del 15 settembre) e per il quale sono stati impegnati i vigili del fuoco e i volontari dell’antincendio boschivo della Pubblica assistenza di Pisa.

 

LEGGI L'ARTICOLO SULLA NAZIONE

 

Read more...

SIENA: ZAMPEGGIATA ALLA SCOPERTA DEL BOSCO IL 21

STESSA LOCANDINA MA DIVERSO LUOGO: QUI LA ZAMPEGGIATA DEDICATA A TE E AL TUO AMICO A 4 ZAMPE SI SVOLGERA' A SIENA.

VIENI DOMENICA 21 E ANDREMO INSIEME ALLA SCOPERTA DEL BOSCO di Sasseta nei viottoli e nelle strade che nessuno mai percorre. Sarà una passeggiata ad anello di facile percorrenza (di circa 3 ore) aperta a chiunque voglia trascorrere una mattinata all'aria aperta con i nostri amati animali.


Programma
Ore 9 ritrovo presso il bar di Quartaia, dove verrà fatta l'iscrizione.
Lungo il percorso ci fermeremo alla sorgente del lavatoio a Pian del Bottino x far bere i nostri amici e poi visiteremo l'Abbazia di S. Maria a Coneo.
Ritorno alle auto ore 12_ 12,30
Durante la passeggiata sarà offerto un Aperitivo a tutti i partecipanti.
L'evento avrà un costo di 10€, gratuito x i bimbi sotto i 10 anni.


PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.
Chiama Laura 3406745809 o Lucia 3397883734

Read more...

LIVORNO: ZAMPEGGIATA ALLA SCOPERTA DEL BOSCO IL 21

DOMENICA 21 OTTOBRE ANPANA TI INVITA ALLA ZAMPEGGIATA: giornata dedicata a te e al tuo amico a 4 zampe.


VIENI A LIVORNO E ANDREMO INSIEME ALLA SCOPERTA DEL BOSCO della valle benedetta fino all'Eremo della Sambuca dove l Unitá cinofila A.N.P.A.N.A. effettuerá una esercitazione di ricerca disperso!!
Sará una passeggiata di facile percorrenza ( di circa 2 ore) aperta a chiunque voglia trascorrere una mattinata all' aria aperta con i nostri amati animali.


Programma
Ore 9:30 ritrovo presso il ristorante Camporeggi localutá Valle Benedetta, dove verrá fatta l' iscrizione.
Ritorno al ristorante previsto per le 13:00
Durante la passeggiata sará offerto un Aperitivo a tutti i partecipanti.
L' evento avrá un costo di 10€, gratuito per i bambini al di sotto dei 10 anni.


PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.
Chiama Sabrina 3339098814 o Duccio 3889476610

Read more...

ANPANA E ASS. "MAREMMA CANE" PER AIUTARE UN RIFUGIO CANINO IN SENEGAL

Per PET FOOD ASSISTANCE by ANPANA, la Sezione di Grosseto ha consegnato cibo, medicine, cucce alla signora Rita per il suo rifugio in Senegal con la partecipazione di ANPANA Pisa e la collaborazione di Adriana Scolesi presidente dell' Ass.ne MAREMMA CANE di Grosseto.
In foto al centro in pettorina blu la Presidente provinciale di ANPANA Grosseto Simonetta Pratesi. In auto si vede il carico portato dalla Pratesi da Grosseto fino in Liguria e ritorno nella stessa giornata.
Un grazie di cuore a questi volontari il cui unico pensiero è portare un po' di sollievo agli animali in difficoltà.

ANPANA informa di essere presente solo sul territorio nazionale e di non avere delegazioni all'estero. Nello specifico di questa splendida azione si è trattato dell'accoglimento di una richiesta di aiuto da parte delle presidenti di ANPANA e MAREMMA CANE di Grosseto che dopo aver saputo del bisogno di assistenza dei cani del rifugio senegalese si sono subito attivate.

Un ringraziamento al Presidente territoriale ANPANA Pisa Michele Mennucci che per il circuito del PET FOOD ASSISTANCE ha donato parte del cibo, guinzaglierie e beni di necessità precedentemente raccolto dalla Sezione pisana che la grossetana Pratesi ha appunto portato in Liguria.

Read more...

"CODE A MOLLO" - GRANDE SUCCESSO PER LA 1^EDIZIONE

Grande divertimento e sorpresa per l'originale manifestazione organizzata da ANPANA in collaborazione con Piscina Olimipa di Colle di Val d'Elsa della prima edizione di "CODE A MOLLO" che si è svolta il 30 settembre grazie ai nostri volontari di Siena.
Bagno in piscina, giochi e mobility per una splendida giornata insieme al nostro cane.
I cani, uniti in coro, hanno già fatto sapere che aspettano impazienti la seconda edizione del 2019.
E noi con loro!

Read more...

SIGLATO ACCORDO TRA COMUNE DI PISA E ANPANA IN FAVORE DELL'AMBIENTE

ANPANA E' ANCHE ISPETTORI AMBIENTALI AL SERVIZIO DELLA NATURA AL FINE DI PREVENIRE I REATI CONTRO L'AMBIENTE.

Il Comune di Pisa ha siglato un importante accordo con l’Associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente (ANPANA) di Pisa, per l’inserimento nell’organico Comunale della figura dell’Ispettore ambientale.

Una figura che, in sinergia con la Polizia Municipale, opererà sul territorio al fine di prevenire reati contro l’ambiente e di far rispettare le ordinanze; si tratta di un Pubblico Ufficiale che potrà elevare sanzioni, nell’immediatezza in cui venga rilevata l’infrazione.


L’Anpana, da svariati anni, dispone sul territorio pisano delle Guardie Ecozoofile, conosciute ed apprezzate per il loro operato da molti cittadini e già attivamente operanti anche con le strutture Comunali.


Agli Ispettori Ambientali Anpana si uniranno anche alcuni componenti dell’ufficio ambiente del Comune, già decretati Ispettori, al fine di rendere ancor più professionale e ricca di esperienza l’azione sul territorio. Il Presidente Anpana, Michele Mennucci, che riveste anche la qualifica di Dirigente Provinciale delle Guardie Ecozoofile, ha firmato mercoledì scorso la convezione, insieme al Comandante della Polizia Municipale, Michele Stefanelli. Con la firma della convenzione i volontari dell’Anpana, insieme ad alcuni componenti dell’ufficio ambiente, saranno ufficialmente coordinati dalla Polizia Municipale per svolgere in maniera continua il servizio di controllo dei reati contro l’ambiente. L’introduzione di queste figure non avrà costi per il Comune di Pisa e permetterà di avere molti più occhi attivi sul territorio.

 

L’assessore Bedini, con delega alle politiche per l’ambiente, ha commentato così il fatto:"Il controllo, il rispetto delle regole e soprattutto il sanzionamento dei comportamenti che non rispettano le leggi e le ordinanze sono la priorità della Giunta Conti e per me un passaggio imprescindibile nel lavoro di ristrutturazione del sistema. L'aspetto dei controlli fino ad oggi è stato a mio avviso sottovalutato: investire in termini economici e di personale in questo ambito, come stiamo facendo, significa rispondere a una delle più stringenti esigenze dei pisani, che da anni giustamente denunciano malfunzionamenti nel sistema di pulizia e nella repressione dei fenomeni di degrado".

 

LEGGI LA NOTIZIA DIRETTAMENTE SUL QUOTIDIANO QUI NEW PISA

 

 

 

Read more...
Subscribe to this RSS feed