Menu
RSS
IL VALORE DEL VOLONTARIATO: ANPANA C'è!

IL VALORE DEL VOLONTARIATO: ANPANA C'è!

Arriva il freddo e a patire e a rischiare la vita è chi vive...

IN RICORDO DI MONIA FRATE

IN RICORDO DI MONIA FRATE

  Un anno fa salivi in cielo a far gi...

SIENA: ZAMPEGGIATA ALLA SCOPERTA DEL BOSCO IL 21

SIENA: ZAMPEGGIATA ALLA SCOPERTA DEL BOSCO IL 21

STESSA LOCANDINA MA DIVERSO LUOGO: QUI LA ZAMPEGGIATA DEDICA...

CORSO DI PRIMO SOCCORSO ANIMALI

CORSO DI PRIMO SOCCORSO ANIMALI

Si è svolto a Livorno il corso di "PRIMO SOCCORSO ANIMALI" o...

LIVORNO, NELL'EMERGENZA FREDDO ANPANA C'è!

LIVORNO, NELL'EMERGENZA FREDDO ANPANA C'è!

A Livorno col gelo dei giorni scorsi ANPANA C'è stata a ...

ATTIVITA' DI CONTROLLO AMBIENTALE: RINVENUTE BOMBOLE DI AZOTO ABBANDONATE

ATTIVITA' DI CONTROLLO AMBIENTALE: RINVENUTE BOMBOLE DI AZOT…

  In data 07.09.2019 nel corso di attività finalizzata  a...

A GROSSETO 4 MERAVIGLIOSE ADOZIONI GRAZIE ALL'AMORE DEGLI ANGIOLETTI DI ANPANA ONLUS

A GROSSETO 4 MERAVIGLIOSE ADOZIONI GRAZIE ALL'AMORE DEGLI AN…

La squadra di ANGIOLETTI capitanata da Simonetta Pratesi ha ...

VEGAN FEST DI LUCCA PER LA II EDIZIONE DI "ALLA RADICE DELLA VIOLENZA DI SPECIE"

VEGAN FEST DI LUCCA PER LA II EDIZIONE DI "ALLA RADICE …

Nell'ambito della manifestazione "VEGAN FEST" di Lucca, il p...

SCARICHI DI LIQUAMI DEL CIRCO: NUOVA DENUNCIA

SCARICHI DI LIQUAMI DEL CIRCO: NUOVA DENUNCIA

Scarichi di liquami del circo, nuova denuncia: "Sono abusivi...

PET FOOD ASSISTANCE IN TRENTINO

PET FOOD ASSISTANCE IN TRENTINO

L'Ispettore ANPANA del Triveneto Emanuela Granziero ha conse...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA SUI COOKIE

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali  dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

Visita AboutCookies.org per ulteriori informazioni sui cookie e su come influenzano la tua esperienza di navigazione.

I tipi di cookie che utilizziamo

Cookie indispensabili

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche, come ad esempio accedere alle varie aree protette del sito. Senza questi cookie alcuni servizi necessari, come la compilazione di un form per un concorso, non possono essere fruiti.

Performance cookie

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ad esempio, quali sono le pagine più visitare, se si ricevono messaggi di errore da pagine web. Questi cookie non raccolgono informazioni che identificano un visitatore. Tutte le informazioni raccolte tramite cookie sono  aggregate e quindi anonime. Vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento di un sito web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Cookie di funzionalità

I cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come il nome, la lingua o la regione di provenienza) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate. Questi cookie possono essere utilizzati anche per ricordare le modifiche apportate alla dimensione del testo, font ed altre parti di pagine web che è possibile personalizzare. Essi possono anche essere utilizzati per fornire servizi che hai chiesto come guardare un video o i commenti su un blog. Le informazioni raccolte da questi tipi di cookie possono essere rese anonime e non in grado di monitorare la vostra attività di navigazione su altri siti web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Come gestire i cookie sul tuo PC

Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito,

Google Chrome
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e selezionare Opzioni
2. Fai clic sulla scheda 'Roba da smanettoni' , individua la sezione 'Privacy', e seleziona il pulsante "Impostazioni contenuto"
3. Ora seleziona 'Consenti dati locali da impostare'

Microsoft Internet Explorer 6.0, 7.0, 8.0, 9.0
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona 'Opzioni Internet', quindi fai clic sulla scheda 'Privacy'
2. Per attivare i cookie nel tuo browser, assicurati che il livello di privacy è impostato su Medio o al di sotto,
3. Impostando il livello di privacy sopra il Medio disattiverai l’utilizzo dei cookies.

Mozilla Firefox
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Opzioni”
2. Quindi seleziona l'icona Privacy
3. Fai clic su Cookie, quindi seleziona 'permetto ai siti l’utilizzo dei cookie'

Safari
1. Fai clic sull'icona Cog nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Protezione', seleziona l'opzione che dice 'Blocco di terze parti e di cookie per la pubblicità'
3. Fai clic su 'Salva'

Come gestire i cookie su Mac
Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito:

Microsoft Internet Explorer 5.0 su OSX
1. Fai clic su 'Esplora' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l’opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare "Cookie" nella sezione File Ricezione
3. Seleziona l'opzione 'Non chiedere'

Safari su OSX
1. Fai clic su 'Safari' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Sicurezza' e poi 'Accetta i cookie'
3. Seleziona “Solo dal sito”

Mozilla e Netscape su OSX
1. Fai clic su 'Mozilla' o 'Netscape' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare i cookie sotto 'Privacy e sicurezza'
3. Seleziona 'Abilita i cookie solo per il sito di origine'

Opera
1. Fai clic su 'Menu' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona "Impostazioni"
2. Quindi seleziona "Preferenze", seleziona la scheda 'Avanzate'
3. Quindi seleziona l’opzione 'Accetta i cookie "

 

Google Analytics

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google , Inc. ( "Google") . Google Analytics utilizza dei "cookies" , che sono file di testo depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito . Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web   ( compreso il Vostro indirizzo IP anonimo ) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google . Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, ma si prega di notare che se si fa questo non si può essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web . Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati .

Si può impedire a Google il rilevamento di un cookie che viene generato a causa di e legato al Vostro utilizzo di questo sito web (compreso il Vostro indirizzo IP) e l'elaborazione di tali dati scaricando e installando questo plugin per il browser :http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en

A+ A A-

IL GATTO DUMAS E' SALVO! GRAZIE ALL'UNITA' CINOFILA DI ANPANA TORINO Featured

IL GATTO DUMAS E' SALVO! GRAZIE ALL'UNITA' CINOFILA DI ANPANA TORINO

 

Il Gatto Dumas è tornato a casa, grazie ad Erika e alla sua cagnolona Gill del Nucleo cinofili di ANPANA Torino.

Tutto e’ iniziato dalla notizia divulgata con msg su whatsapp della perdita del micione Dumas in fraz. Cappella Merli a Bricherasio (TO).

“1.000 € di ricompensa a chi riporta Gatto Dumas, perso tra il 6 notte e il 7 mattina – Il gatto non ha che un valore affettivo, non certo commerciale o per la riproduzione, essendo castrato e anche in cura, ma siamo tutti disperati e temiamo il peggio per lui non essendo mai uscito. E’ rosso, a pelo semilungo, molto grande (circa 12 chili) e deve prendere alcune medicine. VI PREGO FATE GIRARE.”…E tutto si è concluso dopo qualche ora con la scritta “RITROVATO! RITROVATO! RITROVATO!”

Quanti ne abbiamo visti e letti annunci di questo genere. Pochi hanno avuto un lieto fine come la storia che Cristina Gerlero, presidente di ANPANA Torino dove ha sede il Nucleo Cinofili ANPANA racconta con un certo orgoglio.

Non capita mica tutti i giorni che un cane salvi la vita ad un gatto!

Appena ho letto la richiesta di aiuto che mi è arrivata sul cellulare non ho esitato a contattare la sig.a Liliana per capire come potevo essere utile con i volontari della mia associazione –  racconta Cristina –  con molta discrezione perché noi, del gruppo cinofilo, ci occupiamo di ricerca persone disperse e sappiamo bene cosa significa entrare nella vita di chi hanno perso qualcuno e che soffre anche per i sensi di colpa che si incanalano tra il cuore, i sentimenti e la realtà dei fatti. E Liliana ha il gomitolo di filo spinato nello stomaco.

Cristina le ha spiegato che c’era la possibilità di scovare “il Gatto Dumas” tramite una volontaria del gruppo cinofilo ANPANA Torino, infatti aveva individuato tra i loro conduttori cinofili Erika Bassino e la sua cagnolona Gill (un incrocio pittbull/ maremmano).

Non si è perso tempo! Alle ore 21, Cristina in veste di logista, Erika la conduttrice e Gill la cagnolona erano già a casa di Liliana. Gill ha annusato la busta con i peli del Gatto Dumas e si è messa alla ricerca. Dapprima il miagolio pareva arrivasse da un vasto campo non più coltivato con erbacce alte poco meno di un metro, poi Gill ha puntato il cunicolo di irrigazione e da vera professionista in breve tempo ha individuato il malcapitato. 

Dumas si era infilato proprio dentro al tubo del cunicolo per l’irrigazione! Il tubo era chiuso in fondo da una pesante losa (pioda o lastra di pietra) per cui, sì, avrebbe potuto uscire, ma avrebbe anche potuto essere investito dalla corrente d’acqua qualora avessero deciso di irrigare, come normalmente viene fatto in campagna, proprio di sera e non se la sarebbe cavata! Anche il tempo è stato clemente, poi è arrivato il temporale! Invece Dumas era vivo anche se stordito e rimbambito!

Liliana oltre a ringraziare chi si mette a disposizione per la ricerca di persone e anche di animali, confessa – devo rivedere dei miei preconcetti, mai avrei dato un penny per un incrocio pittbull/maremmano, invece Gill è stata stupenda ha trovato Dumas senza spaventarlo… e anche nei “cani che trovano gatti” non credevo. –

Dopo aver mangiato come un lupo e dormito tre giorni e tre notti, spostandosi solo per i bisogni, il Gatto Dumas è un poco più energico, è’ tornato ai suoi 12 chili anche se da spazzolare perché pieno di nodi e ringrazia tutti, veramente tutti coloro che hanno condiviso il suo stato di disgrazia durato mezza giornata, dando l’opportunità di far arrivare ovunque l’appello. Siete stati meglio di Chi l’ha visto possiamo immaginare stia pensando e sicuramente giurerà che non si sporgerà più dalla tettoia del retro, anche qualora qualcuno dimenticasse la finestra aperta…Però, mah…giuramento di Gatto…Pensa la proprietaria Liliana. Certo è che nessun nome fu più appropriato per un gatto, “Dumas” il famoso scrittore drammaturgo.

Nel 2019 il detto “nemici come cane e gatto” non ha più valore, il rispetto che ci ha insegnato la cagnolona Gill verso un animale “diverso” ci deve fare riflettere.

 

 

 

( IN FOTO: DUMAS ) (Nella foto in alto: Gill - Unità cinofila insieme ad Erika)

Last modified onMercoledì, 29 Gennaio 2020 11:12
back to top